28 febbraio 2013

Anteprima ANGER di Isabel Abedi

Buona sera cari lettori! eccomi di nuovo presente sul blog.. sono stata chiamata per fare la scrutatrice ai seggi per le elezioni e in questi giorni non ho avuto il tempo nemmeno di guardarmi allo specchio (infatti sono sicura di avere un'aspetto orribile!!); come se non bastasse ci si mette anche la scuola e le sue simulazioni di terza prova, al tutto aggiungete che sta notte ho dormito 5 ore... potete immaginare il mio stato in questo momento ;D
Comunque da ora dovrei essere più presente sul blog!
Oggi vi voglio presentare un'anteprima che mi incuriosisce molto: Anger di Isabel Abedi (autrice di Sono nel tuo sogno )
Per chi ha amato HUNGER GAMES
Una miscela perfetta di psicologia, emozioni e suspense.
Dodici ragazzi su un’isola deserta.
Un gioco, una sfida mortale

Titolo: Anger
Autore: Isabel Abedi
Editore: Corbaccio
Prezzo copertina: € 16,40
Pagine: 324
Data pubblicazione: 7 marzo 2013

Trama:
Ce l’hanno fatta: tre settimane su un’isola deserta al largo di Rio de Janeiro, dove telecamere nascoste li riprenderanno ventiquattr'ore su ventiquattr'ore  Saranno attori di un film dalla trama ancora segreta. Sono dodici ragazzi e ognuno di loro ha un motivo particolare per partecipare al reality, sogni da coltivare e segreti da custodire. 
L’isola è un paradiso, ma ben presto i ragazzi scoprono di dover ricoprire un ruolo inquietante: undici di loro saranno infatti vittime e uno l'assassino…È solo un gioco, nessuno morirà per davvero, eppure quando Joker, uno dei partecipanti, viene trovato sfracellato sugli scogli, gli altri capiscono che il film dei loro sogni si è trasformato in un horror…


Che ne dite, a voi ispira questo romanzo? sembra un pochino la versione per adulti di Hunger Games.. 

23 febbraio 2013

In my mailbox #37


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici). 


Questa settimana non ci sono state nuove entrate nella mia libreria ... :(
Mi consolo solo perchè manca pochissimo all'uscita di Uno splendido disastro!!

***
A voi è andata meglio? qualche nuovo libro?

19 febbraio 2013

Recensione STAY. UN AMORE FUORI DAL TEMPO di Tamara Ireland Stone

Buon giorno cari lettori!
Dopo la febbre di ieri oggi sto un po' meglio ed eccomi qui a recensire questo romanzo che ho finito di leggere da quasi una settimana ormai (sono un po' indietro con le recensioni).
Devo dire che è stata una lettura piacevole anche se non particolarmente brillante, ma ora vi spiego tutto meglio nella recensione.


Quando l'amore non può aspettare: un appassionante viaggio nel tempo per cambiare il proprio destino.


Trama
Anna e Bennett non avrebbero mai potuto incontrarsi: lei vive nel 1995 a Chicago, lui nel 2012 a San Francisco. Ma Bennett si ritrova nel 1995 perché può viaggiare nel tempo, pur con il divieto di cambiare il corso degli eventi, per cercare sua sorella che si è perduta in una dimensione temporale sbagliata. Ma se un battito di farfalla può provocare un uragano all'altro capo del mondo, cosa potrà provocare un sentimento potente come l'amore che nasce con diciassette anni di anticipo?
Anna e Bennett si perdono e si ritrovano incrociando i loro destini paralleli, ma dovranno trovare il modo di fermare la corsa dell'orologio che ticchetta nelle loro esistenze. Quanto sono pronti a perdere? Quali conseguenze saranno disposti a sopportare alterando gli eventi che li circondano?




La mia recensione
Marzo 1995.
Anna vive a Chicago ma il suo sogno è quello di viaggiare, girare il mondo, vedere posti nuovi e incontrare persone diverse: in camera sua ha una cartina del mondo in cui segna con delle puntine i -pochi- posti dove è stata e i posti dove vorrebbe andare ma per il momento la sua vita scorre tranquilla tra la scuola e la corsa campestre.

Una mattina durante la solita corsa quotidiana scorge sulle gradinate della pista di atletica un ragazzo che la fissa e le sorride come se la conoscesse; Anna è un po' intimorita da quel ragazzo e quando gli si avvicina per dirgli qualcosa quello sparisce. Letteralmente. 
Sbalordita e pensando di stare per impazzire Anna torna alla sua vita. 
Arrivata a scuola scopre che un nuovo studente si è aggiunto al corpo studentesco: Bennett Cooper, il ragazzo delle gradinate, è li nella scuola e sembra non riconoscerla. 

Anna è decisa a scoprirne di più sul nuovo arrivato per il quale inizia a provare una forte attrazione ma il ragazzo sembra inavvicinabile. Un momento prima la tratta come un amico, il momento dopo la respinge ma una notte dopo una rapina sventata Bennett è costretto a raccontare la verità ad Anna.

Bennett non è un ragazzo come gli altri: è in grado di viaggiare nel tempo e nello spazio. 
"Non rimango mai a lungo in un posto. Visito. Osservo. Riparto. Non mi fermo mai"
Bennett ed Anna non avrebbero mai potuto incontrarsi: lei vive nel 1995 a Chicago, lui nel 2012 a San Francisco: la verità è scioccante per Anna ma l'amore che sta iniziando a provare per Bennett le fa accettare i dono del ragazzo.

Bennett spiega ad Anna che lui e sua sorella amano viaggiare nel tempo per andare ai concerti ma durante l'ultimo dei loro viaggi lui era stato separato dalla sorella e rimandato nel presente contro la sua volontà. 
Per questo motivo si trova nel passato: per ritrovare la sorella e riportarla a casa.

Bennett non avrebbe mai immaginato di trovare una ragazza come Anna ed è per questo all'inizio la respingeva: per non farla soffrire al momento della sua partenza.
I due si innamorano e decidono di godersi il tempo che hanno a disposizione fino a quando Bennett non viene rimandato a forza nel suo presente... 

Ho letto questo romanzo in pochissimo tempo complice una scrittura veloce e scorrevole che, a mio parere, compensa la scarsa originalità della storia.
Non ho letto molti libri che parlano di amore attraverso il tempo ma in questo libro ho ritrovato tutti gli elementi che ci si aspetta da una storia del genere: i protagonisti si innamorano, lui però ha un tempo limitato per stare con lei, sfortunatamente lui viene rispedito nel suo tempo e la ragazza deve farsene una ragione dopo lunghe sofferenze: però...  davvero credete  che non ci sarà un lieto fine?
Anche se in questo romanzo il finale è alquanto frettoloso e incerto.

Ma come ho già detto il modo in cui è scritto mi ha fatto sorvolare sulla debole trama; inoltre i personaggi -quelli principali così come quelli secondari- sono ben caratterizzati e si fanno amare facendo si che si crei una bella atmosfera di lettura.

Stay. Un amore fuori da tempo si è rivelato un romanzo piacevole, scorrevole, una lettura che consiglio agli amanti delle storie d'amore. 
Voto: 

18 febbraio 2013

Cover wars #13



Volenti o nolenti oggi è lunedì e la settimana è cominciata ed è anche tempo della nostra battaglia tra cover: ogni settimana sceglierò un tema e pubblicherò 4 cover inerenti al tema proposto e poi entrate in gioco voi, votando quella che preferite, la settimana successiva scoprirete la vincitrice.
Cari lettori tirate fuori il lato frivolo che c'è in voi e godetevi la vista delle cover di oggi.
Come di consueto la vincitrice della settimana scorsa la trovate in fondo al post.

Pronti?
Il tema di oggi è... Seduzione
Quante volte basta la copertina per capire di cosa si parlerà all'interno del libro?! e più hot è meglio è XD
1) Secret of the wolf di Cynthia Garner

2) Pushing the limits di Katie McGarry

3) Daughter of the spellcaster di Maggie Shayne

4) Secrets 2 di H.M. Ward


***

Votate votate votate!!

Ora però è tempo di eleggere la vincitrice della settimana scorsa!
And the winner is...

17 febbraio 2013

Club del libro. Mese 4: Cuore nero di Amabile Giusti

Cari lettori buona Domenica!
Sono felice di informarvi che la lettura scelta per questo mese è CUORE NERO di AMABILE GIUSTI. 

CHIUNQUE può decidere di partecipare in qualsiasi momento!  potete lasciare un commento qui sotto oppure mandarmi una mail all'indirizzo libridafavola@hotmail.it 
Vi rimando al link dove potete trovare tutte le regole\informazioni per partecipare (clicca qui) 

CUORE NERO di Amabile Giusti
Cuore neroA diciassette anni ci si può imbattere nel vero amore? E ciò che si chiede Giulia quando quel sentimento irrompe nella sua vita. Prima di allora era una ragazza indipendente, segnata dal burrascoso divorzio dei genitori, con una visione tutt'altro che romantica dei rapporti sentimentali. Finché non si prende una cotta tremenda per Max, un compagno di scuola, e la sua razionalità inizia a vacillare. Lei, di solito brillante e decisa, si sente stupida e confusa. Eppure lui è fin troppo pieno di sé, non il suo tipo, anche se è terribilmente attraente, e Giulia fa di tutto per reprimere le proprie emozioni e dimenticare la loro breve, insignificante storia. Una sera, mentre porta a passeggio il cane, incontra Victor, un ragazzo dall'accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito a Palmi da poco con la madre e la sorella. Biondi e pallidissimi, i tre sembrano avvolti da un mistero: escono solo di notte e abitano nella Villa dell'Agave, una vecchia casa dalla fama sinistra. Da quel momento, inaspettatamente, Max ricomincia a corteggiarla, e non solo: fa di tutto per metterla in guardia da Victor, come se sapesse qualcosa sul suo conto che non può rivelarle. Come mai i due si conoscono? Perché si detestano? Cosa nascondono entrambi? Trascinata da una passione irrefrenabile, Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla leggenda e alla fantasia, un mondo abitato da esseri misteriosi assetati di sangue, che attraversano i secoli lottando per sopravvivere.

***
Dunque dunque.. oggi è il 17 febbraio e quindi abbiamo tempo fino al 17 marzo (un mese esatto) per finire la lettura!
Ricordo che è possibile anche entrare a far parte del gruppo di facebook in cui è possibile commentare in tempo reale il romanzo.

Non mi resta che augurarvi buona lettura!

16 febbraio 2013

Recensione PERFETTO di Alessia Esse + Commenti Club del libro

Eccomi qui a recensire Perfetto, cosa che rimando da un po' di giorni e non perchè il libro non mi sia piaciuto, anzi! solo che ultimamente mi mancano le parole. 

Spero di riuscire a formulare una recensione di senso compiuto!

Trama

In un futuro non molto lontano, la popolazione è composta esclusivamente da donne. La Sindrome Y ha ucciso tutti gli individui di sesso maschile, e la riproduzione è possibile solo grazie al midollo osseo. Gli effetti della Sindrome sono stati talmente devastanti per le donne sopravvissute che ricordare quei giorni è proibito, così come è proibito parlare degli uomini. Musica, film, libri, arte: tutto quello che riguarda il genere maschile è sepolto sotto il dolore.


Nel paesino francese di Malorai, un angolo di paradiso ai piedi di una cascata, Lilac Zinna si prepara al diploma. Diciassette anni, un amore sconfinato per la Storia Moderna e per le regole, Lilac sta per diventare un'insegnante, coronando il suo sogno e quello della nonna Francesca, che si occupa di lei da quando è nata. Lilac è al settimo cielo, e non solo perché sta per diplomarsi: alla cerimonia solenne parteciperà anche Vega G, la donna a capo del governo femminile che regola il mondo.

E quando Vega G si mostra eccezionalmente interessata alla vita di Lilac, arrivando perfino ad offrirle un lavoro per il governo, Francesca - che nasconde un segreto tanto importante quanto pericoloso - decide di affidare sua nipote a qualcuno che avrà il compito proteggerla: due uomini.
     
Nel viaggio che la porterà lontano da Malorai e da tutto ciò in cui ha finora creduto, Lilac conoscerà un mondo nascosto, imparerà che il cuore può battere forte, e non solo per paura, e scoprirà chi è davvero Vega G.

     
La mia recensione
Perfetto è ambientato in un futuro non molto lontano da noi: la Sindrome ha ucciso tutti gli uomini e le donne sopravvissute alla guerra e al periodo post sindrome vivono sotto in controllo dell'USP un'associazione che vede al suo vertice Vega G. una donna forte che ha creato lei stessa il nuovo mondo in cui le donne vivono.

Lilac vive nel paesino francese di Malorai con la nonna Francesca ed è al settimo cielo per l'imminente cerimonia della consegna del diploma di scuola superiore in cui pronuncerà il suo discorso e alla quale presidierà anche Vega G. 

Il giorno della cerimonia  Lilac attende con ansia il suo momento provando e riprovando il suo discorso supportata dalla sua migliore amica Margot, soprannominata Baguette, che non ha portato avanti gli studi ma si occupa di accudire anziane signore, tra cui la signora Rose, da cui ha scoperto l'esistenza di un sacco di oggetti derivanti dal periodo pre-sindrome, severamente proibiti dall'USP. 
Anche se Lilac rispetta severamente le regole del governo è anch'essa molto attratta da questi oggetti fino a che Baguette non viene scoperta ad usare un ipod durante la cerimonia del diploma: Vega G. dispone che venga incarcerata a Parigi (pena per le trasgressioni alle leggi) ma Lilac non può permettere che la sua amica venga incarcerata e prega la Presidentessa di revocare la pena. 
Vega G. rimane molto colpita dal coraggio e dall'intrepidità della ragazza e le offre di passare l'estate a lavorare per l'USP. Lilac è al settimo cielo per la proposta e con l'appoggio della ninna decide di accettare. 
Prima di dare la conferma definitiva a Vega G., Francesca decide di fare una piccola escursione con la nipote: durante il viaggio la donna rivela a Lilac di non poter più tenerla con se. 
Lilac è sconvolta: non capisce per quale motivo la nonna la voglia allontanare da casa e le cose precipitano maggiormente quando Francesca la affida a due uomini!

Potete immaginare la reazione di Lilac, una ragazza che ha vissuto tutta la vita credendo che gli uomini si fossero estinti, quando si trova davanti un uomo adulto e un ragazzo della sua età. Senza dare spiegazioni Lilac è costretta a mettersi in viaggio con i due estranei e con Baguette che, su consiglio di Francesca raggiunge il trio.

In viaggio per l'Italia Lilac si troverà a domandarsi le sue origini e se la storia raccontata dall'USP sia la vera versione dei fatti storici che hanno portato alla -quasi- estinzione del genere maschile.

Lilac scoprirà anche emozioni tutte nuove tra cui l'amore nelle sue più svariate forme. 

Mentre la prima parte del romanzo è finalizzata alla descrizione del mondo di Lilac, la seconda parte è piena di colpi di scena, verità sconvolgenti ed emozioni forti.

Alassia Esse ha davvero creato un mondo nuovo, che potrebbe essere considerato, di primo acchito, perfetto ma che nasconde sotto la sua superficie dolorosi e scioccanti segreti.

Vi posso anticipare che la fine sarà scioccante! dovrebbero vietare agli scrittori di far finire in quel modo i romanzi cosi che il lettore non debba aspettare il seguito della serie per mesi col fiato sospeso.

Consiglio di leggere questo romanzo, la storia mi ha piacevolmente colpito così come i personaggi,  e aspetto con trepidazione il seguito, Segreto  che sarà disponibile dal prossimo autunno (manca tantissimo...)
Voto: 

Vi consiglio di andare a dare un'occhiata al blog dell'autrice (clicca qui!) pieno di news, anticipazioni, e curiosità.
***
Credo di aver superato il blocco delle parole che avevo, o no? che ne dite vi è piaciuta la mia recensione?
Ed ecco qui lo spazio dedicato ai partecipanti al club del libro e a tutti coloro volessero commentare la lettura di questo libro. 
Nei commenti potete parlare di qualsiasi cosa vi ha colpito e potete inserire tutti gli spoiler che volete (mi raccomando niente commenti offensivi ne sul libro ne su pareri personali di altri lettori).

Potete partire dal commentare la mia recensione oppure dalle cose che vi sono piaciute di più o di meno, spero che riusciremo a creare un bel dibattito!

Ricordo che da domani parte una nuova versione del Club del libro --> clicca qui per vere tutte le informazioni!

In my mailbox #36


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici). 

Questa settimana nel mio kindle si è aggiunto il favoloso romanzo di Luca Centi, Il sogno della Bella Addormentata; il capitolo extra (che potete scaricare gratuitamente da Amazon) mi ha affascinata e non vedo l'ora di iniziare il romanzo vero e proprio! 
Ringrazio la Piemme per avermi mandato il pdf. 


Trama
Nella Londra di fine Ottocento, Talia si muove silenziosa come un gatto e scaltra come una volpe. È molto giovane e molto bella, il che è un indubbio vantaggio nell’esercizio della sua professione, la ladra.

Talia però non ruba di tutto, si impossessa solo di quello che la porta più vicino alla soluzione del mistero che avvolge la sua vita. La scomparsa
di suo padre. La risposta che troverà, però, fra nebbie e vapori, ingranaggi e corsetti, sarà una scoperta tanto sconvolgente quanto raccapricciante, nascosta gelosamente dentro una teca di cristallo.







***
Ora raccontatemi le vostre nuove entrate libresche!

14 febbraio 2013

LA FALLACE FORZA DEI BLOG


La rete, talvolta, produce iniziative meritevoli. A volte i progetti migliori nascono proprio da scambi inconsapevoli. Giunge la proposta, poi il rilancio, e infine la frenesia derivante dall'idea di stare facendo qualcosa di buono, per cui vale la pena spendere energie. Succede così, per caso, anche l'ultima iniziativa scaturita dalle menti di alcuni blogger letterari italiani. Un infelice epilogo ha troncato la possibilità di far evolvere un progetto grezzo in un'iniziativa dall'interessante intento: scoprire e analizzare l'influenza dei blogger sul mercato libraio. 

L'iniziativa sorge dopo alcune discussioni successive alla fiera della piccola e media editoria di Roma, Più libri più liberi. In una tavola rotonda alla quale erano presenti alcuni blogger e giornalisti, l'AIE presenta la propria zoppicante ricerca di mercato. Si è pensato quindi di rilanciare l'idea, facendola scaturire "dal basso". I blogger stessi che cercano di definire la propria importanza e il proprio valore all'interno di quel girone infernale che è l'editoria italiana. In data 16 gennaio il progetto ha mosso i primi, timidi passi. Ne è scaturito un vivace gruppo su facebook, teso al coordinamento interno, nel quale sono stati invitati alla partecipazione circa un centinaio di blog (numero che si sarebbe ampliato significativamente nell'"ideale", e ormai irrealizzabile, secondo test).

Le modalità di partecipazione erano semplici: scrivere e pubblicare una segnalazione/recensione de Il Canto del Cielo (Beat, 2012), romanzo scelto perché considerato un ottimo esempio di letteratura, nominato come Best British Book of the Last 25 years e apprezzato a tal punto in suolo britannico da trarne anche una serie targata BBC. In nessun caso, è bene specificarlo, è stata richiesta la pubblicazione di una recensione falsata, dichiaratamente positiva quand'anche il recensore avesse espresso il proprio giudizio negativo all'opera. Non sono state prese in considerazione le recensioni negative - che rappresentavano l'1% del totale e sarebbero state ugualmente pubblicate per correttezza e trasparenza alla fine del periodo stabilito, ovvero dal 15 febbraio - perché lo scopo di questo studio di settore (nella sua fase embrionale e sperimentale) era valutare il peso della valutazione positiva (sincera e non condizionata) dei blogger sull'andamento delle vendite. L'analisi dell'impatto di giudizi discordanti e spesso sfavorevoli riguardo un determinato romanzo sarebbe stato il punto focale della seconda parte del progetto. Lo scopo delle segnalazioni, invece, era rendere consapevole il lettore della presenza de Il Canto del Cielo in libreria, giacché era stato ampiamente ignorato dal pubblico e dalla critica sul web. 

I blogger hanno stabilito un periodo limitato di tempo nel quale pubblicare gli articoli nei rispettivi blog al termine del quale, in collaborazione con la casa editrice, analizzare l'andamento delle vendite de Il Canto del Cielo nel mese precedente, corrente e successiva all'iniziativa. Dati che sarebbero stati resi noti da tutti i blogger partecipanti se non fossero intervenute cause esterne che hanno impedito il completamento e la riuscita del progetto. 

Il sentimento comune, tra i promotori del progetto, è quello di amaro disappunto e dispiacere per aver visto travisare, pur dopo attente e lunghe spiegazioni, lo scopo del progetto. A causa di notizie distorte, successivamente utilizzate per screditare una iniziativa che aveva come unico scopo quello di verificare l'ascendente dei blogger sulle variazioni di mercato, è stato vanificato il lavoro di moltissime persone, che hanno visto andarsene ore di lavoro senza poterne apprezzare il risultato finale. Ci lascia interdetti la poca professionalità di alcuni, che senza interpellare gli organizzatori dell'esperimento si sono sentiti in dovere di informare i lettori riguardo un'iniziativa che a loro dire ledeva la fiducia necessaria in un rapporto lettore/blogger probabilmente per fini pubblicitari e per fomentare un sensazionalismo che, fatto in mala fede, danneggia la blogosfera. 

Non intendiamo raccogliere alcuna provocazione o dare adito a sterili discussioni demagogiche; ci auguriamo inoltre che i lettori dei nostri blog capiscano e comprendano le buone intenzioni sottese alla nostra iniziativa. Garantiamo per l'assoluta onestà di qualunque recensione pubblicata riguardo il romanzo sopracitato. Qualsiasi altro chiarimento verrà comunicato, eventualmente, tramite un altro comunicato stampa, diffuso dai partecipanti. 

In anteprima le prime pagine di UNO SPLENDIDO DISASTRO di Jamie McGuire

A due settimane dall'uscita nelle librerie italiane dell'attesissimo libro Uno splendido disastro di Jamie McGuire, la casa editrice Garzanti ci regala in questo splendido giorno pieno d'amore le prime pagine in anteprima del romanzo!

Inutile dire che sono in fibrillazione e che non vedo l'ora di leggerlo, godiamoci questa splendida anteprima e non ci resta che sperare che queste settimane passino in fretta.


Titolo originale: Beautiful Disaster
Serie: Beautiful Disaster #1
Prezzo: 16,40 euro
Pagine: 336
Editore: Garzanti
Data di pubblicazione: 28 Febbraio 2013


Trama

Camicetta immacolata e coda di cavallo. Abby Abernathy sembra la classica ragazza timida e studiosa. Ma in realtà è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University per il primo anno di università, ha tutta l’intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo.

Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una compagna diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Dietro di sé ha una scia di adoratrici disposte a tutto per un suo bacio. C’è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Ma lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un’inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all’anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto…
 Clicca QUI per leggere le prime pagine in anteprima

IL CANTO DEL CIELO di Sebastian Faulks

Buon San Valentino caro lettori! 
Spero stiate passando una splendida giornata, sia che siate in compagnia del vostro amato\a oppure no! 
Io lo passerò con la migliore dolce metà si possa immaginare: un buon libro! 
In ogni caso vi voglio consigliare un bel romanzo su cui ho messo gli occhi. Una storia d'amore un po' malinconica ambientata nel periodo della Prima Guerra Mondiale. 
La storia racconta di un amore travolgente e passionale: quando si incontrano tra Stephen e Isabelle scatta la scintilla e tra loro nascerà un travolgente storia d'amore che purtroppo verrà bruscamente interrotta e con lo scoppio della guerra le loro esistenze verranno sconvolte.

Da questo romanzo la BBC l'anno scorso ha tratto uno sceneggiato di due puntate.



«Ambizioso, oltraggioso, struggente e straordinariamente coinvolgente. Il canto del cielo non è semplicemente un romanzo perfetto. È grandioso».
Simon Schama, New Yorker



Titolo: Il canto del cielo
Autore: Sebastian Faulks  
Editore: Beat 
Numero di pagine: 496
Prezzo: 13,90 € 

Trama
Stephen Wraysford è un ventenne inglese, orfano e senza più legami, trasferitosi in Francia per lavorare in un’industria tessile. Isabelle è una ragazza irreprensibile, che rispetta, con rassegnazione, i doveri coniugali di un matrimonio combinato. Quando si incontrano, ad Amiens, nel 1910, i due vengono travolti da una passione bruciante che non possono ignorare. Ma quando Isabelle scopre di essere incinta, la loro relazione s’interrompe bruscamente. Entrambi torneranno alla vita di tutti i giorni, ma la cicatrice di quell’amore segnerà per sempre le loro esistenze. Pochi anni dopo, la Grande Guerra sconvolge il continente. Nel 1917 Stephen è di nuovo in Francia, a lottare per la vita nel corso dei conflitti in cui si ritroverà a combattere tra le fila dell’esercito inglese, nel mezzo delle carneficine a cui dovrà assistere. Sopravvissuto, e di nuovo sui luoghi della passione, ritroverà Isabelle, profondamente segnata, nel corpo e nello spirito, dalle atrocità del conflitto...

L'autore
Sebastian Faulks ha collaborato con il Daily Telegraph, il Sunday Mirror e l' Indipendent. Scrittore di conclamata fama e vincitore del British Book Award, è autore di biografie e di romanzi storici di successo. Vive a Londra con la moglie e i loro tre figli.

09 febbraio 2013

Club del libro: novità e cambiamenti!

Buon pomeriggio cari lettori! 
Tra una storia e l'altra il club del libro è saltato per ben due mesi! ho finito di leggere solo ieri Perfetto di Alessia Esse, il libro scelto per la lettura di dicembre... mi scuso con tutti voi. Tra non molto pubblicherò la recensione e potremo commentare insieme questo bel libro.

Nel frattempo però voglio parlarvi di alcune modifiche che il club subirà! 
Per prima cosa dopo aver scelto il libro da leggere sarò io a fornirvi l'ebook del romanzo scelto! Mi rendo conto che non sempre è fattibile procurarsi un libro che magari non conoscevamo o che non ci attira particolarmente; procurandovi invece io il romanzo spero in una partecipazione più ampia e un maggior confronto :)

Ho inoltre deciso di aprire un gruppo su Facebook per tenerci sempre aggiornati e in contatto sui nostri progressi e sulle nostre opinioni.

Con queste nuove modalità riaprirà il club del libro! Chiunque voglia partecipare è il benvenuto! vi riporto in breve in cosa consiste far parte del club:
- Ogni mese sceglieremo un libro da leggere tutti insieme;

- Non dividerò la lettura attraverso scadenze o per numeri di capitoli da leggere in una settimana, per leggere il romanzo scelto avremo tempo un mese dalla data in cui vi fornirò l'ebook; 

- Non vi preoccupate se un mese non riuscite a leggere un libro o non volete partecipare perchè il libro scelto non vi ispira particolarmente (o per altri motivi), quando date la vostra adesione al club non siete vincolati in nessun modo, l'unica cosa su cui faccio affidamento è la vostra affidabilità e la vostra serietà;

- Nei commenti lasciatemi la vostra mail e, se volete, il vostro contatto di facebook (altrimenti inviatemi queste informazioni via mail - libridafavola@hotmail.it-) così che io vi possa aggiungere al gruppo facebook del club e cosa più importante, inviarvi i libri;

- Non è necessario avere facebook per partecipare! è solo un modo in più per conoscerci meglio!
Che altro dire: credo di aver detto tutto. Per qualsiasi dubbio, domanda o altro contattatemi via mail o lasciate i vostri dubbi nei commenti!

Non ci resta che scegliere la prima lettura di questo Club del libro tutto nuovo!!
Per questo mese vi propongo due romanzi:

GIOVANI, CARINE E BUGIARDE di Sara Shepard 
Trama
Philadelphia. Nell’esclusivo quartiere di Rosewood quattro ragazze vivono tranquille tra manicure, pettegolezzi e problemi d’amore. L’intellettuale Aria ha una storia con un professore; Hanna, fashionist incallita, è sempre a caccia di vestiti e accessori; la raffinata Spencer vede in segreto il fidanzato di sua sorella, mentre Emily è alle prese con una strana attrazione per una nuova compagna di classe. Ma queste quattro ragazze dall’aria ingenua e fragile in passato hanno davvero esagerato con i loro “scherzetti”, capeggiate da Alison, la leader del gruppo improvvisamente scomparsa tre anni prima… E quando iniziano a ricevere inquietanti messaggi con una misteriosa firma, una semplice A, cominciano a sospettare che qualcuno che conosce tutti i loro segreti sia tornato. È senz’altro Alison, che non vede l’ora di rovinare la vita alle sue ex compagne che sono state tanto, tanto cattive…

CUORE NERO di Amabile Giusti
Cuore neroA diciassette anni ci si può imbattere nel vero amore? E ciò che si chiede Giulia quando quel sentimento irrompe nella sua vita. Prima di allora era una ragazza indipendente, segnata dal burrascoso divorzio dei genitori, con una visione tutt'altro che romantica dei rapporti sentimentali. Finché non si prende una cotta tremenda per Max, un compagno di scuola, e la sua razionalità inizia a vacillare. Lei, di solito brillante e decisa, si sente stupida e confusa. Eppure lui è fin troppo pieno di sé, non il suo tipo, anche se è terribilmente attraente, e Giulia fa di tutto per reprimere le proprie emozioni e dimenticare la loro breve, insignificante storia. Una sera, mentre porta a passeggio il cane, incontra Victor, un ragazzo dall'accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito a Palmi da poco con la madre e la sorella. Biondi e pallidissimi, i tre sembrano avvolti da un mistero: escono solo di notte e abitano nella Villa dell'Agave, una vecchia casa dalla fama sinistra. Da quel momento, inaspettatamente, Max ricomincia a corteggiarla, e non solo: fa di tutto per metterla in guardia da Victor, come se sapesse qualcosa sul suo conto che non può rivelarle. Come mai i due si conoscono? Perché si detestano? Cosa nascondono entrambi? Trascinata da una passione irrefrenabile, Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla leggenda e alla fantasia, un mondo abitato da esseri misteriosi assetati di sangue, che attraversano i secoli lottando per sopravvivere.

***
Lasciate la vostra preferenza nei commenti! Avete tempo fino a domenica per votare la lettura del club.
Via spetto super numerosi!!

In my mailbox #35


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici). 

Questa settimana un nuovo libro è entrato a far parte della mia libreria (sempre più traboccante di libri!). Sto parlando di Stay. Un amore fuori dal tempo di Tamara Ireland Stone che la Mondadori mi ha gentilmente inviato.
Quando l'amore non può aspettare: un appassionante viaggio nel tempo per cambiare il proprio destino. 


Trama
Anna e Bennett non avrebbero mai potuto incontrarsi: lei vive nel 1995 a Chicago, lui nel 2012 a San Francisco. Ma Bennett si ritrova nel 1995 perché può viaggiare nel tempo, pur con il divieto di cambiare il corso degli eventi, per cercare sua sorella che si è perduta in una dimensione temporale sbagliata. Ma se un battito di farfalla può provocare un uragano all'altro capo del mondo, cosa potrà provocare un sentimento potente come l'amore che nasce con diciassette anni di anticipo?
Anna e Bennett si perdono e si ritrovano incrociando i loro destini paralleli, ma dovranno trovare il modo di fermare la corsa dell'orologio che ticchetta nelle loro esistenze. Quanto sono pronti a perdere? Quali conseguenze saranno disposti a sopportare alterando gli eventi che li circondano?






***
Ora tocca a voi parlarmi delle vostre nuove entrate libresche!

08 febbraio 2013

Recensione ALICE IN ZOMBIELAND di Gena Showalter

Serie: The White Rabbit Chronicles #1
Titolo: Alice in Zombieland
Autrice: Gena Showalter
Editore: HM - Harlequin Mondadori
Data di uscita: 23 Gennaio 2013
Traduzione: Giorgia Lucchi 
Prezzo Ebook: 6.99 €
Compra il romanzo: Amazon.it

Trama
Non avrò pace finché non avrò rispedito nella tomba tutti i morti che camminano. Per sempre. Se qualcuno mi avesse detto che la mia vita sarebbe cambiata in un momento, sarei scoppiata a ridere. E invece è proprio quello che è accaduto. Un attimo, un secondo, il tempo di un respiro, e tutto ciò che amavo è sparito. Mi chiamo Alice Bell, e la notte del mio sedicesimo compleanno ho perso la madre che adoravo, la mia sorellina e il padre che non ho mai capito finché non è stato troppo tardi. Quella notte ho scoperto che lui aveva ragione: i mostri esistono veramente. Gli zombie mi hanno portato via tutto. E adesso non mi resta che la vendetta... Per realizzare i suoi propositi, Alice dovrà imparare a combattere contro i non-morti e fidarsi del peggiore dei cattivi ragazzi della scuola, Cole Holland. Ma lui nasconde dei segreti. E quei segreti potrebbero rivelarsi persino più pericolosi degli zombie.





Primo capitolo della serie The White Rabbit Chronicles, Alice in Zombieland mi ha tenuta incollata alle sue pagine. Come vi avevo già anticipato nell'appuntamento In my mailbox, ho letto questo romanzo tutto d'un fiato: o meglio, tutto in una notte! 

Se qualcuno avesse detto ad Alice che presto, molto presto, la sua vita sarebbe radicalmente cambiata lei non avrebbe dato peso a quelle parole: ma è proprio quello che succede una notte, dopo il saggio di danza della sua sorellina Emma. 
Tutto accade in pochi istanti: la macchina, che freccia a tutta velocità per cercare di superare il più velocemente possibile il cimitero,  all'improvviso sbanda e si rovescia. 
Alice è l'unica sopravvissuta. 

 La vita di Alice non è mai stata normale: suo padre viveva nella convinzione che il mondo fosse popolato da mostri ed è per questo motivo che nella sua famiglia nessuno usciva di notte, nessuno poteva lasciare la casa quando calava il buio. Ma per Alice, le paranoie del padre erano solo farneticazione di un uomo costantemente sotto l'effetto di alcolici. Ed è per questo motivo che convince sua madre a far partecipare Emma al suo saggio di danza, convinta che nulla avrebbe potuto accadere. 
Dopo l'incidente, però,  i mostri che vede riversi sul cadavere di suo padre non le sembrano soltanto folli fantasie. 
Sono molte le domande che Ali inizia a porsi, fino ad arrivare ad essere ossessionata dagli stessi ostri mostri che le avevano fatto credere pazzo suo padre.

Dopo la scomparsa dei suoi genitori Alice si trasferisce a casa dei nonni materni dove inizia una nuova vita: nuova scuola, una nuova esuberante migliore amica e la voglia di scoprire la verità sull'esistenza dei mostri di cui le parlava il padre.

Nella nuova scuola Ali incontra nei corridoi un ragazzo dagli occhi viola e quando i loro sguardi si incrociano bollenti scene invadono la mente della ragazza. 
Confusa cerca di tenersi a debita distanza da quel ragazzo e dal suo gruppo di violenti ragazzoni. Ma l'attrazione tra i due è molto forte e Cole potrebbe inoltre essere l'unica fonte di risposte alle domande che assillano Alice.

Devo confessare che questo è il primo libro della Showalter che leggo (nonostante abbia sempre sentito parlare molto bene dei suoi lavori) e posso dire con sincerità che il suo stile mi ha conquistata: al punto di non riuscire a staccare gli occhi dalle pagina di Alice in zombieland. Gena, mi devi una buona dose di sonno!! 

La storia mi ha molto entusiasmato: non amo particolarmente gli zombie come figure letterarie ma in questo romanzo dimenticate ogni idea che avete sugli zombie e su come combatterli! 
La Showalter ha saputo affrontare la storia con originalità senza mai cadere nella banalità grazie anche ai numerosi personaggi ben caratterizzati che coinvolgono il lettore e ai numerosi colpi di scena che ci ancorano alla lettura.

Un mix di avventura, azione, ironia ed un concentrato di emozioni fanno di questo romanzo un'ottima lettura per tutti gli amanti del genere paranormal. 
La storia d'amore c'è, ma non diventa il perno della vicenda come a volte capita in romanzi di questo genere ed è, anzi, un piacevole contorno ad un'avventura che ci tiene fino alla fine con il fiato sospeso.

Una lettura assolutamente consigliata! dimenticate Alice nel paese delle meraviglie: in questo romanzo c'è posto solo per ragazze toste! 

Voto: