29 luglio 2012

Recensione IL DIARIO DI LONDON LANE di Cat Patrick


Finito in pochi giorni Il diario di London Lane è una perfetta lettura estiva!
La scrittura dell'autrice è molto scorrevole e coinvolgente ed è riuscita a creare una storia e dei personaggi che con le loro azioni riescono a tenerci incollati alle pagine del romanzo.

London è una ragazza di 16 anni che abita con la madre, frequenta il liceo locale e ha una fantastica migliore amica. Tutto normale se non fosse che ogni notte alle 4.33 la sua memoria si resetta e la ragazza non ricorda più nulla del suo passato; ma grazie ai bigliettini che si scrive ogni sera  dove si annota gli avvenimenti più importanti della giornata e dei promemoria per i giorni successivi, London riesce a vivere una vita quasi del tutto normale.
Un'altra caratteristica della ragazza è la sua capacità di prevedere il futuro attraverso più o meno brevi flash che si affacciano nella sua mente. 

La vita scolastica di London procede normalmente fino ad una fredda mattinata, quando durante l'ora di educazione fisica, suona l'allarme anti-incendio e London è costretta ad uscire dalla palestra con addosso un'imbarazzante maglietta, prestatagli da una compagna di classe, con la scritta "ti miau-guro una bella giornata!". Tra risatine perfide dei compagni di scuola si avvicina alla ragazza un bellissimo studente con ipnotici occhi azzurri che, dopo essersi presentato con il nome di Luke, presta la sua felpa a London che, naturalmente, è ipnotizzato dal nuovo arrivato a scuola.

Coincidenza vuole che i due si ritrovino vicini di banco nell'ora di studio libero. London però non vede il ragazzo nel suo futuro e fa l'unica cosa che può fare: non scrivere nei suoi appunti della sua nuova conoscenza e dimenticarsene.
Luke però il giorno dopo torna da lei e anche se la ragazza non si ricorda di lui avverte quella strana sensazione di avere le farfalle nello stomaco e inizia ad inserirlo nei suoi appunti. Inizia così una tenera storia d'amore tra i due (anche se in pratica London fa la conoscenza di Luke tutte le mattine come se fosse la prima volta che lo vede).

E' una storia d'amore dolce che vede protagonisti due ragazzi che fanno la reciproca conoscenza piano piano con simpatici appuntamenti e, immancabilmente, qualche gaffe di London causata dalla sua amnesia. 

Più andiamo aventi con la lettura, veniamo a conoscenza di alcuni dettagli della vita familiare di London e un segreto sconcertante che potrebbe essere la causa delle perdite di memoria della ragazza.

Mi è piaciuto tutto di questo romanzo anche se ho trovato la parte finale molto frettolosa, l'autrice avrebbe dovuta svilupparla di più in quanto chiave del romanzo. 
Libro autoconclusivo, divertente, dolce con un pizzico di paranormal e mistero amalgamati perfettamente da Cat Patrick che ha dato vita a due protagonisti perfetti (voglio un Luke tutto per me!!!) e altrettanto caratteristici personaggi secondari.
Lo consiglio assolutamente sia per una lettura da spiaggia\piscina\montagna ma anche come romanzo da comprare e tenere nella libreria per quando si ha voglia di una storia d'amore incondizionata.
Da questo romanzo ne sarà presto tratto un film: nel ruolo di London Lane troveremo la giovane Hailee Steinfeld, candidata all'Oscar per il film Il grinta.

Voto:

28 luglio 2012

In my mailbox #13


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici).  


Questa settimana niente acquisti o gentili omaggi da case editrici;
in compenso ho avuto la fortuna di vincere il giveaway organizzato da Juliette del blog sweety-readers per tutti i lettori che hanno raggiunto l'obbiettivo della sua YA summer reading challenge (per chiunque voglia partecipare è possibile iscriversi in qualsiasi momento visitando il sito, cliccami!).


Ringrazio Juliette per avermi inviato Tempest di Julie Cross:
Manhattan, 2009. Il diciannovenne Jackson Meyer è dotato della facoltà di viaggiare nel tempo. Una mattina, due uomini fanno irruzione nella camera della sua fidanzata Holly e le sparano; Jackson assiste impotente alla scena e, in preda al panico, salta nel tempo, ma si ritrova bloccato nel 2007, senza più riuscire a tornare nel presente. Così decide di rivivere il passato per cambiarlo, in modo che Holly non sia più in pericolo. Tornando ancora più indietro negli anni, Jackson scopre importanti segreti su di sé e la sua famiglia: le persone che ritiene più vicine sono in realtà pericolosamente diverse da quello che sembrano... Ma non è tutto: Jackson effettua due viaggi in un futuro non meglio precisato, in cui una misteriosa bambina di nome Emily gli mostra una New York totalmente devastata, mentre Manhattan sembra galleggiare in una dimensione surreale e perfetta. Jackson sarà costretto a prendere decisioni sconvolgenti che potranno compromettere per sempre la sua vita e quella di chi ama profondamente...


***
Ora raccontatemi voi qualcosa delle vostre new entry libresche!!

27 luglio 2012

Vincitori Giveaway!

Ciao a tutti! 
Eccomi qui ad annunciare i vincitori del giveaway, ma prima vi annuncio che molto presto ci sarà una nuova sorpresa e avrà a che fare con un romanzo autografato... curiosi? non vi resta che seguire il blog nei prossimi giorni!!
Vi ricordo anche che da settembre sarà attivo il club del libro del blog, se siete interessati vi prego di commentare questo post (cliccami!)


Okey lo so che sto tirando per le lunghe e voi siete curiosi :) ecco i nomi dei vincitori:


La copia di "sfida d'amore" va a ...
Claudia!

La copia di "il marchio del diavolo" va a...
Patty!

La copia di "la breve seconda vira di Bree Tanner" va a ...
Alessandra!

Bene, per questo giveaway è tutto, vi ringrazio tutti per aver partecipato e per aver contribuito a rendere un po' più grande il mio blog :)


26 luglio 2012

Recensione LADRA DI SANGUE di Cherie Priest

Ho finito di leggere Ladra di sangue (edito dalla Tre60) poco fa ed ecco la mia recensione.

Raylene è una vampira che per guadagnarsi da vivere fa la ladra, ovvero accetta furti su commissione e quasi mai per conto di altri vampiri. 
Ma naturalmente in questo romanzo seguiremo un caso commissionato proprio da un vampiro, Ian: vittima di una serie di esperimenti del governo americano (facenti parte di chiamato progetto Bloodshot), pur essendo riuscito a scappare dalla base dove avvenivano gli esperimenti la sua vita non è più la stessa, infatti ora è cieco e ha bisogno di Raylene per ritrovare i documenti degli esperimenti condotti su di lui per poter risalire alla causa della sua mutilazione e poter tentare di ritornare a vedere grazie ad un medico canadese che si è offerto di aiutarlo. 
Nei primi capitoli Raylene si racconta, snocciolando i suoi vari difetti (fra cui miliardi di paranoie) e anche qualche pregio! 
Dopo aver analizzato tutti i documenti, una sorta di piano si fa strada nella mente della vampira e allora inizia l'azione: ricognizioni in vari uffici, furti di documenti (non senza spargimenti di sangue) frenetiche e paranoiche fughe e incontri inaspettati.
Proprio uno di questi incontri aiuterà Raylene a portare a termine la missione: Sister Rose una sexy drag queen che a causa del progetto Bloodshot ha perso la sorella. 


Questo romanzo è un'ottima lettura per tutti gli amanti del genere Thriller ma badate bene dell'urban fantasy (nel senso classico) c'è poco. Per quanto mi riguarda questa è stata una lettura piacevole ma non entusiasmante e la protagonista, bèh non si può dire che sia la mia preferita, molte scelte che ha fatto non le ho condivise e per la maggior parte dei casi i casini se li è creati da sola per poi farsi mille paranoie su come venirne fuori: e non sono l'unica a pensarlo anche Sister Rose in borghese (vero nome Adrian deJesus) verso la fine del romanzo glie lo ha fatto notare. 
Comunque è un romanzo che consiglio a tutti coloro che amano l'azione, ce n'è davvero tanta!

Un'altro appunto che devo fare non è sul romanzo ma sul titolo scelto dalla casa editrice: trovo che cambiarlo in questo caso sia stato inutile in quanto il titolo originale (Bloodshot) indicava il nome dell'operazione su cui Raylene sta indagando e per cui più che esplicativo nei confronti del romanzo; ladra di sangue non vuol dire nulla. 


Il lato romance della trama emerge solo nelle ultime pagine e credo (spero) verrà sviluppato nel secondo romanzo, Hellbent già edito in patria. 
Non ci resta che aspettare il seguito, sperando che mi piaccia di più. 

Voto: 

21 luglio 2012

In my mailbox #12


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici).   



Questa settimana mi sono arrivati altri due libri!
Il diario di London Lane di Cat Patrick dalla casa editrice Fazi (che naturalmente ringrazio)

Cosa accadrebbe se ogni giorno ci svegliassimo senza alcuna memoria del nostro passato, se i nostri ricordi non fossero altro che frammenti di futuro?
London Lane ha sedici anni e ogni volta che si addormenta sa che al risveglio, l’indomani mattina, il suo mondo sarà svanito. Ogni notte, precisamente alle 4:33, perde ogni traccia della memoria della giornata che ha appena trascorso e quando si risveglia è in grado di “rivivere” solo scene che riguardano il suo futuro. Un diario su cui annotare tutti gli avvenimenti della giornata è l’unico mezzo, insieme al sostegno della sua migliore amica e di sua madre, per tenere insieme la sua vita. Quando London conosce Luke, un nuovo studente del suo liceo, qualcosa dentro di lei cambia: inizia a essere tormentata da strani incubi che sembrano perseguitarla anche durante il giorno. Si tratta di tetre previsioni o traumi legati al passato? La strana forma di amnesia che affligge London può essere in qualche modo curata? Perché non riesce a vedere Luke nel suo futuro?

Lo specchio delle fate di Jenna Black dalla casa editrice Newton Compton Editori (che ringrazio)
Avalon, dove il mondo umano e quello incantato magicamente si incontrano

Dana Hathaway non lo sa ancora, ma sta per cacciarsi davvero nei guai. Quando sua madre si presenta al saggio di fine anno ubriaca, la ragazza capisce di averne abbastanza: è giunto il momento di prendere un volo che dagli Stati Uniti la porterà fino alla lontana Inghilterra. È diretta verso la mitica città di Avalon, l’unico posto sulla terra in cui il mondo umano e quello delle fate entrano in contatto e dove vive il suo misterioso padre. Ad Avalon però, il viaggio comincia ad andare storto e Dana si trova invischiata in un gioco molto pericoloso: qualcuno sta cercando senza dubbio di farle del male. Ma soprattutto, sembra che tutti vogliano qualcosa da lei: sua zia Grace, Ethan, un affascinante ragazzo dotato di straordinari poteri, e Kimber, sua sorella. Ma cosa, esattamente? Persino suo padre pare intenzionato a tenerla all’oscuro di tutto quello che le sta accadendo… Intrappolata tra due mondi, coinvolta in oscure trame di potere, la ragazza non sa più di chi può fidarsi, ma ha capito bene che la sua vita non potrà più tornare quella di una volta.

***
Ora tocca a voi raccontarmi le vostre new entry libresche!!

20 luglio 2012

Recensione LA DETECTIVE Passeggiata nel vuoto di Y S Lee

Trama
1859. Le ombre del crepuscolo guadagnano spazio nel cielo di Londra. E le file di tegole ordinate nascondono alla vista il corpo che si è appena schiantato a terra... Un muratore muore in circostanze misteriose, precipitando dalla Torre dell'Orologio, ancora in costruzione. E la Miss Scrimshaw's Academy for Girls, agenzia d'investigazioni private al femminile, affida all'ex ragazza di strada Mary Quinn un secondo caso su cui indagare. I giornali riferiscono di un'antica maledizione abbattutasi sul cantiere, ma a una vera detective interessano le prove. Mary si travestirà da apprendista operaio per agire indisturbata. Tornerà indietro nel tempo, a quando era una bambina che aveva per madre la solitudine e per padre la povertà. A quando era disposta a tutto, anche a vestirsi da ragazzo per rubare qualcosa da mangiare. Non è facile però ingannare chi ti vede con gli occhi dell'amore...



La mia recensione
Londra, 1859. Un anno dopo la prima missione da detective nell'agenzia d'investigazioni Miss Scrimshaw's Academy for Girls, una nuovo caso è stato affidato a Mary Quinn una giovane ragazza con un passato da ladra: travestirsi da ragazzino e andare a lavorare nel cantiere della Torre dell'Orologio per scoprire la verità riguardo la morte di un muratore e i continui ritardi nella conclusione di lavori.
Anche se per Mary accettare l'incarico vorrebbe dire confrontarsi a quattr' occhi con il suo passato, la ragazza non si lascia sopraffare dalle emozioni e inizia così la sua vita da Mark Quinn, garzone nel cantiere più chiacchierato della città.
Vivere direttamente la vita che avresti potuto avere se i tuoi genitori non fossero morti è più duro di quanto Mary credesse e con il ritorno in città di James nascondere le sue angosce e le sue paure non è più così semplice.


Questo secondo capitolo della saga dedicata a Mary Quinn è stato più noioso rispetto al primo. Pur essendo un romanzo di spionaggio che potrebbe lasciare spazio a molte scene d'azione nel romanzo ne troviamo solo una, nel finale, in cui l'autrice riesce per qualche paragrafo a farci trepidare. Per il resto il romanzo è stato talmente piatto che (mi fa male ammetterlo) ho saltato spesso interi paragrafi di descrizioni o monologhi interiori della protagonista.
Non voglio però in nessun modo sminuire la storia che comunque è molto carina e piena di aspettative riguardanti la relazione più-che-amichevole di Mary e James che anche in questo romanzo si ritroveranno a collaborare per risolvere il caso.
Nemmeno però la storia d'amore ha trovato il suo giusto spazio e spero che nel prossimo capitolo, che probabilmente leggeremo verso metà 2013, ogni cosa si sistemi nel modo migliore; posso anticiparvi che nel prossimo caso Mary si ritroverà a lavorare per la Famiglia Reale!
Voto:1\2

19 luglio 2012

LA GATTA CHE SUONAVA IL PIANO di Nicola Nicodemo

Entro la fine di luglio sarà disponibile la prima autopubblicazione di Nicola Nicodemo: La gatta che suonava il piano, una breve antologia di tre racconti ambientati nella Parigi occupata dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale.


Autore: Nicola Nicodemo
Editore: SBF Narcissus
ISBN: 9788867550296
Prezzo ebook: 1,99 €



Trama
 Tre racconti, una sola storia. 1944. I nazisti occupano Parigi. Edifici crollati, i corpi delle vittime campeggiano come vessilli nei luoghi degli scontri. Fame, disperazione e rassegnazione riempiono gli animi avviliti dei parigini. Ma c'è ancora speranza nei cuori di chi non si è mai arreso, di chi combatte, di chi ogni giorno ravviva la fiamma del ricordo e di una promessa. C'è bisogno di lotta nel cuore di Vincent, che ha perso tutto ma vuole difendere il futuro di sua figlia. C'è entusiasmo, voglia di vivere e di riconquistare la libertà, nei cuori di un gruppo di operai che non sanno nulla di guerra, di odio, di armi, ma scelgono di ribellarsi al nazismo e di riscrivere il finale ad una insulsa pagina di storia, per la loro città occupata.

L'autore

Nicola Nicodemo vive a Capaccio (Salerno). Nato nel 1994, frequenta il liceo scientifico. Alla passione per numeri e formule affianca quella per le parole. Si avvicina alla scrittura attraverso i concorsi letterari e la scuola. Grazie al sostegno del suo blog "Blog novel: Il Romanzo" riesce a concludere il suo primo romanzo, dando vita ad altri progetti. Dopo la pubblicazione di racconti in diverse antologie, decide di autopubblicare il primo ebook "La gatta che suonava il piano". Ama condividere emozioni e esperienze, ma preferisce farlo solo attraverso la parola scritta. Così rimane un adolescente asociale, col suo sogno di diventare scrittore.



Link per l'acquisto dell'ebook:
Libreria Rizzoli
Amazon
Lulu
Ultimabooks

La lista completa dei link sono presenti in questa pagina.

17 luglio 2012

Anteprima UN AMORE DI CUPCAKE di Donna Kauffman.

Ciao a tutti! anche se siamo nel pieno dell'estate e Settembre è ancora lontano, le case editrici iniziano comunque a comunicarci le prossime uscite che inaugureranno la stagione autunnale. Molti titoli interessanti si prospettano all'orizzonte e oggi ve ne voglio presentare uno.
UN AMORE DI CUPCAKE di Donna Kauffman edito da Tre60, che ci delizia sempre con titoli  favolosi al modico prezzo di 9,90 €.


Ormai la moda dei cupcakes è esplosa anche qui da noi, io ne stessa ne sono una vittima! 
Anche con questo caldo non vedo l'ora di provare a farli :) 

Titolo originale: Sugar Rush
Pagine: 352
Prezzo: 9,90 Euro
In libreria: 13 settembre 2012

Trama
La trentenne Leilani Trusdale non ce la fa più: i ritmi frenetici, le pressioni costanti e il carattere burbero dello chef Baxter Dunne, che ormai dedica più tempo alla sua trasmissione televisiva che alla cucina, sono ormai diventati insostenibili. Insomma, è giunto il momento di darci un taglio. Così, dopo oltre quattro anni di duro lavoro e poche soddisfazioni come executive chef del ristorante «Gâteau» di New York, Leilani decide di tornare nella città natale della bisnonna materna dove vive suo padre, sulla piccola isola di Sugarberry, per realizzare il sogno che coltiva sin da ragazzina: aprire una pasticceria di cupcake, un luogo caldo e magico dove poter creare irresistibili dolcetti da decorare con golose glasse. E le cose sembrano andare subito per il verso giusto, anche grazie all’aiuto degli amici di sempre, del padre e dell’intera comunità di Sugarberry, tutti convinti che il suo talento e la sua passione possano finalmente trovare un degno riconoscimento. Quando però viene a sapere che Baxter ha intenzione di girare la prossima serie del suo show proprio a Sugarberry, Leilani inizia ad agitarsi, ad emozionarsi… perché, in fondo al cuore, sa che il suo scontroso ex-capo è proprio l’ingrediente «magico» che le manca per essere felice. Prima però sarà necessario superare la dura scorza di Baxter e mettere a nudo il suo lato dolce, nascosto eppure irresistibile, come un cupcake...
 
L’autrice
Donna Kauffman è autrice di bestseller che scalano regolarmente le classifiche americane e che sono tradotti in tutto il mondo. Vive in Virginia col marito, i figli adolescenti e i suoi adorati animali domestici. Un amore di cupcake è il suo primo romanzo pubblicato in Italia.



***
E’ disponibile anche un “assaggio” del romanzo sul nostro sito, a questo link: http://www.tre60libri.it/generi/narrativa_generale/un_amore_di_cupcake_9788867020379.php

E vi invito a visitare la pagina Facebook dedicata: https://www.facebook.com/UnAmoreDiCupcake

16 luglio 2012

Recensione PARANORMALMENTE di Kiersten White

Letto in meno di due giorni (spinta anche dall'entusiasmo dell'amico che mi ha prestato il libro) Paranormalmente è stata una lettura molto piacevole ed emozionante.
Era nella mia wishlist da tempo me per un motivo o per l'altro non avevo ancora avuto l'occasione di comprarlo\leggerlo ma finalmente ho rimediato!
Evelyn sogna di avere una vita normale, un po' come quella che vede nei film e nella sua serie TV preferita Easton Heights (una sorta di mix tra Gossip girl, OC e Dowson's Creek), ma se hai la capacità di vedere oltre l'aspetto esteriore e quindi di individuare le creature paranormali  e per questo lavori nel Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale (AICP)  cercare di vivere una vita normale può rappresentare davvero una sfida.
Il romanzo inizia con la protagonista Evie in un cimitero che deve portare a termine la sua missione: inserire nella caviglia di un vampiro il bracciale localizzatore che permetterà all' AICP di essere sempre al corrente dei suoi movimenti e delle sue azioni, un compito semplice per la ragazza che infatti lo porta a termine in poco tempo. Finalmente può tornare al centro, che è anche la sua casa, dove veniamo a conoscenza delle sue abitudini e dei suoi sogni che condivide con la sua migliore amica Lish, una sirena che lavora anche lei per l'AICP. Tra noiose lezioni, compiti scolastici assegnati (e non svolti), missioni varie in giro per il mondo, incursioni del suo ex ragazzo Reth (una splendida e bellissima fata dal carattere un po' possessivo-ossessivo nei confronto di Evie) e maratone notturne della sua serie tv preferita la vita di Evie scorre ( se così si può dire) normalmente fino alla notte in cui una strana creatura apparentemente fatta di acqua si infiltra nel centro. Prontamente la ragazza riesce a metterlo KO e a inserirgli un localizzatore.
Evie è molto incuriosita da questa nuova creature che si scopre essere un mutaforma; inoltre sotto l'aspetto di un ragazzo niente male la protagonista riesce a vedere il vero aspetto del prigioniero che la lascia sbalordita tanta è la sua bellezza. 
La ragazza è incuriosita da Preston *Lend nella versione originale* (anche perchè i due sono praticamente coetanei: 16 anni lei e 17 lui) e sempre più spesso va a trovarlo nella sua cella dove tra i due nascerà una simpatica amicizia (fino al momento in cui Evie non scoprirà di esserne irrimediabilmente cotta).
Con l'arrivo di Preston però l'AICP viene messa in allarme riguardo all'elevato numero di assassinii di creature paranormali in giro per il mondo e a quanto pare Evelyn sembra essere la chiave per risolvere il mistero...
Ho trovato questo romanzo veramente bello, soprattutto il rapporto tra Evie e Preston, più volte mi sono trovata un sorriso beato stampato in faccia mentre leggevo lo scambio di battute tra i due; la storia è stata molto ben pensata con il giusto dosaggio di interrogativi che verranno mano a mano chiariti nei prossimi due capitoli della trilogia.
Una caratteristica del romanzo che possiamo definire sia un punto a favore che a sfavore è l'ironia. 
In molti punti l'ironia è un toccasana che ci fa piacevolmente sorridere e divertire ma trovo che l'autrice abbia calcato troppo la mano nel voler dare una caratteristica umoristica ad alcuni suoi personaggi: mi riferisco ai Oh Bip! che Evie  esclama al posto delle parolacce e dei sospiri (ne-ha-uno-diverso-per-ogni-occasione) di Raquel la "direttrice" del Centro; caratteristiche che di per se, prese singolarmente fanno sorridere ma dopo tre\quattro\cinque volte irritano e basta.
Terminato il mio piccolo appunto torno a ribadire che questo è un romanzo che consiglio a tutti coloro che hanno un debole per le fate, le creature paranormali e per le storie d'amore tra strani adolescenti :)
Tra pochi giorni (il 25 Luglio) inoltre uscirà il secondo capitolo della saga, sempre edito da Giunti Y, con il titolo Caccia alle fate.
Voto:1\2


Ed ecco le cover a confronto: originali o italiane quali preferite? Personalmente sono entusiasta di entrambe! 





Endlessly (Paranormalcy, #3)

14 luglio 2012

In my mailbox #11


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici).  


Questa settimana non ho fatto acquisti (anche se più tardi devo andare in centro a Milano e non assicuro niente XD) però un mio amico mi ha prestato Paranormalmente di Kiersten White, libro che ho già iniziato e non vedo l'ora di continuare! 


Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Ma fra mille avventure e qualche momento di romanticismo, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Land, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano.

Inoltre sono passata in biblioteca e ho preso:
Shadowhunters Città di ossa di Cassandra Claire


La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.


Resta anche domani di Gayle Forman


Resta anche domani
Non ti aspetteresti di sentire anche dopo. Eppure la musica continua a uscire dall'autoradio, attraverso le lamiere fumanti. E Mia continua a sentirla, mentre vede se stessa sul ciglio della strada e i genitori poco più in là, uccisi dall'impatto con il camion. Mia è in coma, ma la sua mente vede, soffre, ragiona e, soprattutto, ricorda. La passione per il violoncello e il sogno di diventare una grande musicista, l'ironia implacabile di Kim e la scazzottata che ha inaugurato la loro amicizia, l'amore di un ragazzo che sta per diventare una rockstar e la prima volta che, tra le sue mani, si è sentita vibrare come un delicato strumento. Ma ricorda anche quello che non troverà al suo risveglio: la tenerezza arruffata di suo padre, la grinta di sua madre, la vivacità del piccolo Teddy, l'emozione di vivere ogni giorno in una famiglia di ex batteristi punk e indomabili femministe. A tanta vita non si può rinunciare. Ma cosa rimane di lei, adesso, per cui valga la pena restare anche domani?


***
Come al solito ora sono curiosa di conoscere i vostri acquisti libreschi!

13 luglio 2012

Recensione LA DETECTIVE di Y S Lee


Trama
Maggio 1858. Un'afa soffocante grava su Londra. E spegne, come un'impalpabile velo di cenere i giovani sogni femminili, impigliati nella penombra dei salotti o in vuote promesse di matrimonio. Mary, però, è una ragazza che adora vivere e seguire il suo infallibile istinto. E per lei il destino ha deciso diversamente, conducendola nel cuore infido di una casa, che brulica di menzogne e sotterfugi. Dove nessuno è quello che sembra e il mistero sussurra feroci verità nel fruscio di un armadio, nell'umidità dei muri. Travestirsi da dama di compagnia per indagare è un incarico rischioso. Ma il pericolo più grande ha due occhi scuri. Terribilmente affascinanti... 


La mia recensione
Londra, 1858. Mary ha undici anni quando viene processata e condannata alla forca per il reato di furto con scasso ma prima di venire rinchiusa nella cella due donne la portano in salvo e le offrono la possibilità di cambiare, di iniziare una nuova vita nell'accademia per ragazze di Miss Scrimshaw. Anche se un po' titubante la ragazzina accetta. 
La narrazione si sposta cinque anni dopo quando Mary ha 17 anni fa l'insegnate alle ragazze dell'accademia ma è insoddisfatta di quello che fa e cerca nuove opzioni per la sua vita che non includano il matrimonio o fare la dama\domestica. Le due direttrici dell'istituto le propongono un nuovo e inaspettato lavoro: l'agente segreto.
Dietro la facciata dell'accademia si nasconde una grande società interamente formata da donne che si occupa di risolvere casi su commissione. 
Mary decide che quello potrebbe essere una buona opzione per lei, considerato anche il suo passato, e accetta il suo primo incarico: fare la dama di compagnia di Angelica Thorold, la figlia di un mercante accusato di frode ed evasione fiscale. Il suo compito è molto semplice e consiste essenzialmente nel tenere bene aperte le orecchie e cercare di captare qualche informazione utile alle indagini. 
La ragazza però dopo più di una settimana in compagnia della famiglia non è ncora riuscita a scoprire niente e desiderosa di rendersi utile decide, durante una festa, di introdursi nell'ufficio del padrone di casa. Quando sente un rumore la ragazza corre a nascondersi nell'armadio ove però non era sola...
"Allungò la mano sinistra e arrivò a toccare del tessuto. Lino per essere precisi. Tutto regolare: si trovava all'interno di un armadio, dopotutto. L'unico problema era che quel lino era stranamente tiepido. E... sembrava muoversi."  
James Easton, vent'anni, socio alla pari dell'azienda edile che gestisce insieme al fratello George, ecco chi era il suo compagno all'interno dell'armadio. Dopo un inizio molto rocambolesco i due decidono di lavorare insieme ma per due motivi diversi (naturalmente Mary non può rivelare le sue vere motivazioni): James, insospettito dalle voci sugli affari poco chiari del signor Thorold vuole indagare sulla loro veridicità in quanto il fratello vorrebbe sposare Angelica mentre Mary sostiene di voler scoprire dove è sparita la precedente domestica probabilmente incinta dello stesso signor Thorold.
Iniziano così una serie di indagini per scoprire la verità. Il rapporto tre i due ragazzi è sempre molto aspro e i dialoghi spesso tagliente ma si sa: l'amore non è bello se non è litigarello, infatti fra i due si fa strada un nuovo, sconosciuto sentimento, che però nessuno di loro vuole ammettere anche a causa dei diversi ceti sociali ai quali i due appartengono.


Devo ammettere che è stata una lettura piacevole e lo consiglio se avete voglia di leggere un romanzo molto leggero scritto in modo semplice. Il target consigliato è dagli 11 anni per cui capirete il tipo di storia che vi si presenta: narrazione piacevole ricca anche di particolari ma comunque senza impegno. 
La protagonista è caratterizzata da un carattere forte ed è molto intelligente e decide autonomamente del suo futuro, sicuramente inadeguata per la concezione della donna dell'epoca ma proprio per questo si fa amare.
Voto: 

08 luglio 2012

Recensione SHADES Jack lo Squartatore è tornato di Maureen Johnson

Ancora oggi Jack lo Squartatore fa tremare di paura, lui ce l'ha fatta. Lui rappresenta tutti gli assassini che sono sfuggiti alla legge, che sono riusciti a farla franca, ma soprattutto lui è stato il primo che abbia ucciso senza un motivo, per divertimento o magari era solo un pazzo; sta di fatto che 100 anni dopo gli omicidi avvenuti a Londra la figura di Jack è ancora in perenne discussione e qualcuno sta ancora cercando di dare un nome e un volto al famigerato assassino...
Aurora, per gli amici Rory, si è trasferita dalla calda Louisiana a Londra. I suoi genitori, insegnati universitari, si sono presi un'anno sabbatico dalla scuola dove insegnavano, in America, per andare in Inghilterra lasciando decidere a Rory in quale scuola avrebbe voluto studiare e alloggiare mentre loro insegnavano giurisprudenza in un'università a Bristol. La scelta della ragazza ricade su Wexford a Londra. 
Per Rory è l'inizio di una nuova vita nel collegio privato londinese, anche se è costretta ad impegnarsi a fondo nello studio può contare sulla sua compagna di stanza Jazza, su Jerome, un prefetto molto carino dai capelli ricci e ribelli, Claudia la responsabile del dormitorio femminile e allenatrice della squadra di Hockey (di cui Rory fa parte, suo malgrado) e Alistair uno strano ragazzo che sta sempre in biblioteca.
 
Da quando è arrivata a Londra, però, in città sono stati commessi degli efferati omicidi che riproducono esattamente gli omicidi commessi da Jack lo Squartatore nell'autunno del 1888, in città la Squartatore-mania si diffonde come una macchia d'olio e anche nella scuola di Rory non si parla d'altro, tutti sembrano impazienti di seguire la scia di omicidi che il killer sta compiendo e di verificare se seguiranno le modalità di Jack. I media naturalmente non fanno che rincarare la dose di paura e isteria che lentamente si sta impadronendo della città. 

La polizia ha pochissimi indizi sulla pista da seguire e nessun testimone. Tranne uno: Rory.
La sera del 30 settembre Rory e Jazza vengono convinte da Jerome a salire tutti insieme sul tetto del dormitorio maschile per vedere se riuscivano a scorgere il nuovo Squartatore, quella sera, secondo i vecchi omicidi, ci sarebbero dovuti essere due assassini e Jerome, grande appassionato di tutta questa faccenda voleva avere il suo ricordo a riguardo. I tre aspettarono ma non scorgendo niente le due ragazza decidono di tornare al loro dormitorio e proprio mentre stavano per rientrare Rory vede un uomo che le augura la buonanotte. La mattina la polizia aveva transennato una parte del campus: una donna era stata uccisa e molto probabilmente l'uomo che Rory aveva visto era l'assassino, solo che a quanto pare lei è l'unica ad averlo visto e sentito, la sua compagna di stanza nonostante fosse di fronte a lei non aveva visto ne sentito nulla. 
La ragazza parla con la polizia e descrive l'uomo che però sembra essere un fantasma infatti neanche le telecamere a circuito chiuso sembrano aver ripreso l'uomo. 

Una nuova figura si affacci nella vita di Rory, la sua nuova compagna di stanza: Boo.
La nuova ragazza sembra essere l'ombra di Rory, la segue ovunque e forse questa vicinanza non è casuale. 
Boo può vedere i fantasmi e così anche Rory, la ragazza è ignara di questa sua capacità, acquisita dopo un'esperienza pre-morte e grazie a lei e a nuove conoscenze scoprirà che il nuovo Squartatore è un fantasma è lei è una dei pochi che può metter fine a tutto il terrore da lui seminato.

Ho trovato questo romanzo ben scritto capace di farci stare in tensione nei momenti di maggiore suspense alternata a momenti caratterizzati da abitudini  tipicamente londinesi (come prendersi un tazza di tè) , visite in biblioteca e a stazioni della metropolitana, che non è mai stata così sinistra. 

L'autrice ha portato alla ribalta una figura che è viva nei nostri immaginari grazie a film, telefilm o videogiochi ma riesce a mostrarcelo in chiave diversa per nulla scontata. La protagonista è un ragazza normale a cui è andata di traverso un pezzo di stufato rischiando di soffocare e si ritrova catapultata in una faccenda più grande di lei: vedere i fantasmi, aver visto lo Squartatore senza nemmeno essere cosciente di averlo fatto, insomma le reazioni di Rory sono del tutto autentiche. 
Il finale poi è stato inatteso, sbalorditivo e lascia spazio ad un possibile grande seguito che, inutile dirlo, vorrei avere già tra le mani!
Poco sentimento romantico e anche poca azione direi, l'autrice punta sulla paura che porta le persone a comportarsi nella maniera più impensata: questa è stata le debolezza (se vi piacciono l'azioni e le emozioni forti, questo non è proprio il romanzo che fa per voi) e allo stesso tempo la forza del romanzo.
Che altro dire, è ora di calarvi nelle atmosfere fredde di Londra e fate attenzione perchè JACK LO SQUARTATORE E' TORNATO!

Voto:  1\2

Anteprima BIANCANEVE E IL CACCIATORE di Lily Blake, Evan Daugherty, John Lee Hancock, Hossein Amini


Esce l'11 Luglio per la casa editrice Mondadori Biancaneve e il cacciatore romanzo tratto dall'omonimo film prossimamente nelle sale. 
C’era una volta. Un re buono, una regina che moriva troppo presto, una bambina bellissima, Biancaneve. E la strega cattiva, con lo specchio magico e le brutte intenzioni.
Dimenticate la favola che avete letto da bambini, i nani, il bacio del principe e una protagonista dolce e docile. In questo romanzo conoscerete una nuova Biancaneve tenace e pronta ad affrontare con coraggio e forza tutti i pericoli che si affacceranno sul suo cammino.


Collana: Chrysalide
Pagine240
Prezzo: 16,00 euro


Trama
La storia diventata l’atteso film diretto da Rupert Sanders e interpretato da attori del calibro Kristen Stewart, Chris Hemsworth, Charlize Theron e Sam Claflin. La celebre favola si trasforma, nel libro e al cinema, in un racconto epico, dark e romantico.


Re Magnus è in guerra contro un terribile nemico. Ma armi e battaglie non lo distraggono dal doloroso ricordo della moglie perduta. Di lei gli rimane solo la piccola Biancaneve. Fino al giorno in cui, nella Foresta Tenebrosa, il re incontra una donna bellissima, capace di farlo innamorare di nuovo: la malvagia Ravenna. È la regina del Male, che con le sue arti di magia nera, assorbe dal cuore delle fanciulle l’eterna giovinezza, uccidendole. La prossima vittima è Biancaneve. Ma sotto il candore della pelle e l’ingenuità dello sguardo, la ragazza cela un animo guerriero. Ed Eric, il cacciatore destinato a sopprimerla, si troverà di fronte una donna coraggiosa, affascinante, e decisa a combattere, nonché una banda di nani ribelli che darebbero la vita per lei. La perfida Ravenna ha i giorni contati.

07 luglio 2012

In my mailbox #10


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici).  


Questa settimana ho ricevuto un libro dalla casa editrice Mondadori che ringrazio moltissimo per la disponibilità:

SHADES di Maureen Johnson


Rory è appena arrivata a Londra dall’America per cominciare una nuova vita in una nuova scuola. Ma proprio il giorno del suo arrivo, un brutale omicidio sconvolge la città, tanto più spaventoso perché riconosciuto come l’imitazione del primo assassinio di Jack lo Squartatore, il serial Killer che nel 1888 conquistò con la sua efferatezza le cronache di tutto il mondo. La polizia è senza indizi e senza testimoni, ma ancora per poco: sarà proprio Rory a notare un uomo misterioso sul luogo del secondo, feroce delitto. Ma perché la sua amica, che era a fianco a lei, non ha visto nulla? Se è un fantasma quello che Rory ha visto, certo non è meno pericoloso di un omicida in carne e ossa: però richiede l’intervento di un corpo segreto di polizia, una squadra che aiuterà Rory a scoprire poteri che finora non sospettava di avere.
***
Ora tocca a voi parlarmi delle vostre new entry libresche!

05 luglio 2012

100 followers GIVEAWAY!!




Ciao a tutti!!
Vi avevo promesso dei regali per festeggiare i 100 followers del blog (che nel frattempo sono diventati 104!) ed eccomi qui a mantenere la mia promessa.
Ho deciso di mettere in palio per voi 3 libri!


Il giveaway termina il 26 Luglio, dopo di che verranno fatte tre estrazioni per scegliere i vincitori, nei commenti indicate per quali romanzi volete concorrere (potete partecipare anche a tutte e tre le estrazioni, ma uno solo è il libro che potrete vincere)


Ecco i titoli:
- Sfida d'amore di Nicole Jordan
Bellissima e intraprendente, Lilian Loring è convinta che l'amore sia un'avventura troppo rischiosa e che il matrimonio sia un pericolo da evitare a tutti i costi, anche se a corteggiarla è Heath Griffin, Marchese di Claybourne, uno degli scapoli più ambiti del bel mondo londinese. Così, quando scopre di non essere insensibile alla sensualità prorompente di Heath, Lily si rifugia nell'ultimo posto in cui un gentiluomo penserebbe di cercarla: una pensione frequentata da gente di dubbia moralità. Il marchese, tuttavia, riesce a rintracciarla anche lì, e allora Lily si lascia coinvolgere in una sfida di seduzione che è sicura di vincere. Ma via via che gli assalti del suo fascinoso avversario si fanno più arditi, la giovane capisce che la posta in palio è molto più alta del previsto, perché in gioco, oltre all'orgoglio e all'indipendenza, c'è anche il suo cuore.

- Il marchio del diavolo di Colleen Gleason
Londra, 1804. Dimitri, Conte di Corvindale, non può permettersi di provare dei sentimenti. Per amore ha stretto un orrendo patto con Lucifero, un patto di cui porta il segno tangibile impresso sulla pelle e che alla fine non è servito a nulla, perché la sua donna l'ha lasciato. Da allora ha deciso di chiudere il proprio cuore e di dedicare la propria vita immortale alla ricerca di un modo per liberarsi dell'infame marchio. Ma propositi iniziano a vacillare quando incontra la bellissima e caparbia Maia Woodmore e il desiderio di "assaggiarla" si fa sempre più intenso...


- La breve seconda vita di Bree Tanner di Stephanie Meyer 
La voce narrante della storia è Bree Tanner, neonata di appena 3 mesi creata da Riley. Aveva incontrato Riley quando aveva 15-16 anni ed egli, con una scusa, l'aveva portata da Victoria che l'aveva trasformata. Durante la sua breve seconda vita incontra Diego, un neonato poco più grande di lei, che stranamente dimostra un autocontrollo e una capacità di riflessione superiori ai normali vampiri neonati, e finisce per innamorarsene. Insieme a quest'ultimo scopre alcune verità sul piano di Victoria. Inoltre scopre che i vampiri al sole non bruciano, come le aveva fatto credere Riley, ma brillano. Diego d'improvviso scompare, mentre Riley continua a riempire di bugie i vampiri neonati per portare a compimento il piano ideato da Victoria. Durante la battaglia finale scoprirà tutte le verità tra cui anche la morte di Diego per mano di Riley. È l'unica neonata ad arrendersi ai Cullen, che vogliono darle la possibilità di salvarsi, ma i Volturi "non danno mai una seconda possibilità", così Felix, come ordinato da Jane, la uccide.


Ce n'è davvero per tutti i gusti :)
Ora veniamo alle regole per partecipare:
E' necessario
- Essere lettore fisso del blog
- Commentare il post indicando per quali titoli volete concorrere


E' possibile
- Mettere Mi Piace sulla pagina facebook del blog (QUI)
- seguire il blog su Twitter (QUI)
- condividere il giveaway su blog, facebook, twitter ecc, ecc...


I libri in palio non mi sono stati inviati dalle case editrice ma presi direttamente dalla mia libreria quindi sono usati ma in perfette condizioni.


Buona fortuna a tutti!!

04 luglio 2012

Recensione LA CHIMERA DI PRAGA di Laini Taylor


Titolo originale: Daughter of smoke and bone
Traduzione: Donatella Rizzati
Data di uscita: 4 Maggio 2012
Titolo: La Chimera di Praga
Autrice: Laini Taylor
Editore: Lain/Fazi
Prezzo: 14,90
Pagine: 387
Trama
Karou ha 17 anni, è una studentessa d’arte e per le strade di Praga, la città dove vive, non passa inosservata: i suoi capelli crescono di un naturale blu acceso, la sua pelle è ricoperta da un’intricata filigrana di tatuaggi e parla una straordinaria quantità di lingue. Spesso scompare per giorni, e nessuno sospetta che durante quelle assenze vada in giro per il mondo a compiere missioni per Sulphurus, il demone chimera che l’ha adottata alla nascita. Karou non sa nulla delle proprie origini, né possiede ricordi dei suoi veri genitori, e una strana sensazione di vuoto, di memoria perduta agita i suoi pensieri e i suoi sogni senza mai abbandonarla. Così la sua quotidianità praghese, dominata dalla passione per il disegno, è intervallata da improvvisi ed esotici viaggi che la conducono fin dentro i più fumosi vicoli della medina di Marrakesh. Chi è dunque questa giovane e talentuosa avventuriera? Quale mondo si cela in quei disegni di corpi metà animali e metà umani che costellano i suoi fogli? Arriverà una guerra, spietata e senza tempo, a svelare la natura di Karou e della sua famiglia e a farle conoscere il vero amore, tanto passionale quanto contrastato.

La mia recensione
Ho finito di leggere La chimera di Praga anche se a fatica. Non posso dire che questo romanzo non mi sia piaciuto ma non mi ha proprio conquistato. Sono arrivata fino in fondo solo per sapere come andava a finire, però devo dire che la fine mi ha fatto venire volgi di leggere il sequel.
Ci sono stati momenti nella narrazione che mi hanno tenuto incollata alle pagine e altri invece che mi hanno, come dire, annoiata.
Karou è una ragazzina 17enne che vive a Praga, ma la sua vita è divisa in due: la parte normale, la sua vita da liceale a Praga, la sua passione per il disegno, la sua casa e la sua migliore amica Zuzana e il suo lavoro per Sulphurus.
Cresciuta dalla chimera Sulphurus Karou non sa da dove viene, da che si ricordi è sempre vissuta con lui, e per li lavora: il suo compito è di viaggiare per il mondo, attraverso dei portali, per recuperare denti delle  specie animali e umani. Non sa a cosa servono e anche se la curiosità la divora porta sempre a termine i compiti che le vengono assegnati. In cambio Sulphurus la ripaga con piccoli desideri; grazie ai quali ora Karou ha i capelli blu (che invidia!!), un'infinità di tatuaggi su tutto il corpo, può far sparire un brufolo o finalmente prendersi una piccola rivincita sul suo ex ragazzo.
La sua vita scorre più o meno tranquilla divisa tra queste due esistenze fino a che a causa di alcuni serafini tutti i portali che conducono al negozio di Sulphurus vengono incendiati e privati delle loro magia, lasciando la ragazza sola sulla Terra senza nessuna risposta ai suoi mille interrogativi sul suo ruolo e sulle sue origini
Karou incontra uno di questi serafini: Akiva. La bellezza dell'angelo è disarmante ma l'amore per la sua famiglia è più forte e la ragazza cataloga subito il serafino come nemico e i due avranno anche degli scontri. Akiva però non è intenzionato a combattere con la ragazza, perchè ella gli suscita delle sensazioni che lui stesso non riesce a comprendere e decide di avvicinare la ragazza per conoscerla meglio.

Ai due è affidata la narrazione degli eventi. Inutile dire che tra i due nascerà del tenero.... ma non vi svelo altro!

In questo romanzo scopriremo soprattutto le origini e la storia di Karou e il suo rapporto con il mondo delle chimere e tutti gli interrogativi della ragazza (e i nostri) troveranno una risposta.

Che altro dire, come già scritto non ne sono rimasta molto entusiasta comunque è stata una lettura piacevole e consigliata, in giro per il web ho trovato un sacco di recensioni super positive, quindi fate anche voi un tentativo e ditemi cosa ne pensate :)

Voto: 

Da questo romanzo verrà tratto un film, vi lascio due poster fan made (ovvero fatti dai fan del libro) che mi hanno davvero colpito: sono favolosi!