31 ottobre 2011

E' USCITO IN LIBRERIA L'ULTIMO CAPITOLO DELLA SERIE DI EVERNIGHT

E' uscito oggi in tutte le librerie il nuovo, e ultimo capitolo della serie di Evernight [QUI le trame dei precedenti libri].
Non vedo l'ora di leggerlo e sapere come andrà a finire! E voi? lo aspettavate con ansia come me?

Trama
(Attenzione, seguono spoiler per chi non è in pari con la serie).

A causa della mutazione di Lucas, l’unico luogo in cui il ragazzo può ricevere aiuto pare essere… l’Accademia di Evernight, dove si troverà - non certo a proprio agio - in mezzo alle sue ex-prede. D’altronde non sarà facile adattarsi alla nuova vita e molte saranno le lotte interiori che dovrà combattere (compresa la brama di sangue). Esattamente come Bianca, il cui cammino verso l’accettazione di ciò che è diventata non sarà certo in discesa (anche se i grandi poteri in suo possesso renderanno le cose più facili). Ma i fatti non si possono cambiare ed è quindi senza molte alternative che i due innamorati e i loro amici, Balthazar, Vic e Ranulf, si trovano costretti a tornare all’Accademia, probabilmente il peggior posto al mondo in cui un ex-membro della Croce Nera e una creatura come Bianca possono decidere di recarsi…
Qui, oltre alle personali difficoltà e alla crescita nei propri rispettivi nuovi ruoli, i ragazzi cercheranno di capire come poter stare insieme e come riconciliarsi con la famiglia di Bianca e la mamma di Lucas, altra ammazzavampiri della Croce Nera ligia al dovere, e in entrambi i casi non sarà cosa da poco.
Conosceremo nuovi personaggi, come il misterioso Christopher, nominatoci da Maxie in Hourglass, e Skye. Molte cose verranno rivelate su Mrs. Bethany e si capirà perchè gli spettri sono legati agli umani ammessi all’Accademia. Ci sarà un nemico malvagio. Contro cui si schiereranno, in battaglia, vampiri, umani e spettri insieme. Chi sarà? Alla fine è prevista un’altra sorpresa. Alcuni lettori americani l’hanno apprezzata, altri meno…

Dopo la fine della serie Evernight, l’autrice ha scritto un romanzo stand-alone, Fateful e, oltre al libro su Balthazar, darà avvio, prossimamente, a una trilogia sulle streghe intitolata Spellcaster.

INTERVISTA A MARTA L. MANDELLI

Oltremondo – Petali di rosa e fili i ragnatela [QUI]. Per prima cosa spiegaci il significato del titolo del libro.
Oltremondo fa riferimento al mondo fantastico dove è ambientato buona parte del libro. Petali di rosa sta ad indicare tutto ciò che è giovane, spensierato, che ci da modo di pensare all’amore, di sperare nel grande amore e stare con gli amici. Mentre i fili di ragnatela sono tutti quei piccoli segni che incontriamo nella nostra vita che ci fanno capire che , magari, non è oro tutto ciò che luccica che non è tutto così facile; in particolare fa riferimento anche al potere magico della mia protagonista.


Anche per te è il primo libro, com’è stato vedersi pubblicata?
Guarda, è una bellissima sensazione anche perché l’idea mi è venuta di botto ascoltando Leave out of the rest dei linking park, che io adoro. Io avevo scritto solo una tesi prima di questo romanzo e non sapevo neanche se sarei riuscita a portarlo a termine . Invece le pagine si sono scritte da sole ed ecco qua: vedere il libro fatto e finito mi da una grandissima gioia.
Quello che  mi preoccupa sono i giudizi dei lettori! [ride]

Nel tuo libro la protagonista al compimento dei 20 anni vede la sua vita cambiare radicalmente, come mai hai scelto proprio questa età?
No, non ha una significato particolare compiere 20 anni è un momento di passaggio perché si finisce il liceo e si va all’università o a lavorare ed è uno dei piccoli gradini che tutti noi affrontiamo: ci lasciamo alle spalle la fanciullezza e si diventa adulti. Per la mia protagonista avrà un significato ancora più particolare infatti sia lei che i personaggi che con lei compongono la storia non sono pronti per affrontare quello che li aspetta, anzi sono dei ragazzi normali, spensierati, che mai più avrebbero pensato di avere invece un grande dono. Loro diventano pronti perdendo l’innocenza. I 20 anni, non so, mi sono venuti così; forse cifra tonta porta bene?

Quando e dove ti piace scrivere?
Oltremondo l’ho scritto quasi tutto al bar, adesso faccio un po’ e un po’ tra casa e bar. Adoro scrivere soprattutto nel pomeriggio; il mio rituale è il caffè al ginseng, ascoltare i linking park e scrivere con una penna stilografica su un quaderno.

Che libro\i stai leggendo?
Wunderkind di D’Andrea G.L. è una specie di urban fantasy: il protagonista è giovane e ha delle belle ambientazioni. Sono più o meno a metà.

Il tuo libro o i tuoi libri preferiti?
La saga della torre nera di Stephen King, dal primo all’ultimo libro.
Mi piace ogni cosa, ogni parola ogni personaggio, e tutte le emozioni che trasmette.

Grazie mille per la tua disponibilità
Grazie a te!

28 ottobre 2011

OLTREMONDO - Petali di Rosa e Fili di Ragnatela di Marta L. Mandelli

Autore: Marta Leandra Mandelli
Editore: Gruppo Albatros – Il Filo
Pagine: 472
Anno di pubblicazione: 2011
Prezzo: € 21,50
ISBN: 9788856739954
Trama
Siobhan e Rowan, Ian e Adrian, due ragazze e due ragazzi che si ritroveranno, nella Milano dell'alta società, ad incrociare le loro strade quasi per caso. Si scoprirà presto che non sarà stato il fato a decidere il loro incontrarsi e innamorarsi, bensì l'ordito dei fili di un antico passato che li congiungerà in una avventura al di là della realta, in “Oltremondo”. Marta Leandra Mandelli, in uno stile limpido e perfetto, ci porta a scoprire un mondo nuovo, in cui si perora l'eterna battaglia del bene contro il male, una guerra che si combatterà non solo contro i nemici, ma anche nel profondo della psiche perfettamente delineata dei protagonisti.
Petali di rosa e fili di ragnatela, primo capitolo della saga di Oltremondo, inizia con un sogno, il sogno ricorrente di Siobhan. Protagonista di un'avventura che travolgerà la sua vita agiata e perfetta, Siobhan racconta in prima persona e in tempo presente ciò che le accade, coinvolgendo il lettore nella sua storia e nella storia delle persone a lei care. Insieme a Rowan, la sua migliore amica, trascorre serena le sue giornate tra shopping, scuola di perfezionamento e tiro con l'arco ma, mentre scivola verso il suo ventesimo compleanno, deve fare i conti con l'amore che bussa alla sua porta e con il mistero che si impone prepotente sulle sue certezze. La scoperta di possedere doti magiche, di non essere l'unica e di avere nemici potenti e imperscrutabili che le danno la caccia senza pietà, costringerà Siobhan ad affrontare con ciò che si cela nella sua anima e il destino oscuro e pericoloso che la attende senza vie di fuga.
L'idea alla base della storia è che alla persona più improbabile capita l'impensabile e proprio in questo senso né Siobhan né i personaggi cardine che insieme a lei intessono la trama sono "eroi pronti". Non hanno idea di ciò che il fato ha in serbo per loro, non hanno neanche idea di chi siano veramente, solo vaghi sussurri e il precipitare degli eventi li spingono a mettersi in discussione, accompagnandoli in un percorso di iniziazione a se stessi che è il nucleo centrale del romanzo. Belli, ricchi e spensierati, sono lontani dallo stereotipo di "eroe vessato" e devono assistere pressoché impotenti allo stravolgimento delle loro esistenze. Perdendo tutto, si liberano della paura di essere diversi e inadeguati, imparando ad accettare e a sviluppare ciò che li rende unici ed eccezionali. Siobhan e gli eredi di Oltremondo evolvono psicologicamente e caratterialmente e con loro non solo la magia di cui dispongono, ma anche il tono della narrazione.
A mano a mano che il lettore volta le pagine, scopre una storia che si apre e che continua ad aprirsi, arricchendosi di personaggi, dettagli e luoghi a metà tra il verosimile e il fantastico e che non si conclude con l'ultimo capitolo, perché quello che conta non è la meta ma il viaggio ed esso non ha mai veramente fine.

Oltremondo è un romanzo fantasy particolare sia per l'ambientazione sia per la scelta dell'autrice di scriverlo tutto in prima persona.
La protagonista è Siobahn, una ragazza di Milano che vive nello Stato del Nord della federazione italica. La nostra giovane sta per compiere vent'anni, tappa fondamentale per le ragazze: è, infatti, il momento in cui una vergine può iniziare a uscire da sola con un ragazzo.
Siobhan è figlia di due persone molte ricche e che le danno tutto quello che una giovane ragazza potrebbe desiderare: attenzioni e amore infinite, una bella casa, abiti di ogni genere e molti piccoli lussi come un maggiordomo (Kenneth) e la possibilità di praticare uno sport come il tiro con l'arco con un proprio maestro (Basil).

E' proprio durante una sessione di tiro con l'arco che Siobahn incontra Rowan e le due diventano amiche per la pelle, ognuna troverà nell'altra la sorella che non ha avuto. Rowan e Siobhan festeggeranno insieme il loro ventesimo compleanno il 21 giugno (coincidenza incredibile) il solstizio d'estate, il giorno più lungo dell'anno.
Nel tiro con l'arco scoprirà grazie al suo maestro Basil di avere doti particolari che potremmo definire paranormali. In un giorno di shopping qualsiasi Siobhan acquisterà un arco speciale che chiamerà Arjuna (come un dio dell'epica indiana). Il suo arco speciale nasconde un grande segreto che verrà rivelato molto più avanti.
Le vite dei protagonisti, apparentemente perfette, saranno descritte per circa 200 pagine in una Milano fantastica dove tutto è bellezza e ordine, le due ragazze conosceranno l'amore incontrando Ian e Adrian. La cosa sempre più strana è che persino Ian festeggerà il suo ventesimo compleanno giorno 21 giugno. L'evento lascia i ragazzi perplessi dall'incredibile successione di coincidenze.
La loro vita perfetta (titolo della prima parte del libro) è interrotta da un evento inspiegabile. I quattro amici dovranno affrontare molti eventi che li porteranno a conoscere chi siano realmente in una magica avventura al di la dell'immaginabile.
Oltremondo è un piacevolissimo romanzo di circa 470 pagine che correranno veloci fra le vostre dita facendovi sognare e vivere gli amori giovanili e l'avventura fantastica di quattro ragazzi speciali.
Approfondiremo ora alcuni dettagli che potrebbe rivelare parte della trama del libro, senza rovinarne la sorpresa.
La giovane protagonista del romanzo d'esordio di Marta Leandra Mandelli è Siobahn, una giovane milanese di una Milano futuribile, ma non reale. La bella e fragile protagonista di Oltremondo è una ragazza della Milano bene che ama fare lo shopping, sogna l'amore e si diverte con la sua amica del cuore a tirare con l'arco.
La sua passione per il tiro con l'arco le rivela, in alcune occasioni, di avere una capacità di concentrazione unica che le permette di andare oltre i limiti delle possibilità umane.
Rowan è una giovane molto sensibile, al punto da potersi definire un'empatica. Una piccola donna capace di sentire ciò che gli altri sentono nel bene e nel male.
Siobahn scoprirà di non essere la giovane che crede, ma di avere un ruolo fondamentale nell'esistenza di tutto l'universo. Lei è unica ed è stata Prescelta per salvare tutti i mondi possibili. La sua straordinaria capacità di sentire la VITA le darà un potere fuori dal comune che usato per il bene è in grado di salvare e usato per il male è una terribile maledizione che può distruggere universi interi.
Rowan è in grado di sentire tutto ciò che gli altri vivono dentro di loro e soffre e gioisce dei sentimenti altrui senza poter filtrare nulla. Il suo terribile dono sarà messo a dispozione della causa della Prescelta per salvare tutti gli universi possibili.
Oltremondo non è che uno dei possibili luoghi e tempi in cui le due amiche dovranno scontrarsi contro persone in grado di modificare il fluire del tempo, richiamare mostri di ogni genere da altre dimensioni e molto altro ancora.
Oltremondo è un romanzo davvero particolare che non mancherà di affascinarvi.
Anche Ian e Adrian sono due ragazzi apparentemente normali del romanzo Oltremondo di Marta Leandra Mandelli che, in realtà, celano delle personalità complesse e, sopratuttto, delle capacità sovrannaturali.
Ian scoprirà presto di avere doti di guaritore che userà per supportare la causa di Siobhan e di tutta Oltremondo. La sua magia curativa farà di lui un elemento indispensabile per le battaglie affrontate dagli eroi del romanzo.
Adrian è definito il guerriero più forte di Oltremondo. Sarà in grado di combattere contro la sua stessa storia, le sue radici e contro se stesso? A pag 333 l'autrice scrive: "Il più forte di Oltremondo...sarò abbastanza forte da lasciarla libera di abbracciare il suo destino?" (Adrian). L'amore è possesso o liberazione? Lo scoprirete leggendo Oltremondo di Marta Leandra Mandelli che vi porterà in un mondo magico, pieno d'amore e di sofferenza.

L'autrice
 

Marta Leandra Mandelli è nata a Milano, dove tuttora vive e lavora. Petali di rosa e fili di ragnatela è il primo capitolo della saga di Oltremondo.
Oggi sono andata al capodanno celtico a Milano e ho incontrato due scrittori: Elvio Ravasio e Marta L. Mandelli rispettivamente autori di "I GUERRIERI D'ARGENTO" e "OLTREMONDO - Petali Di rosa, Fili Di Ragnatela".
Ho parlato con loro e domani armata di penna, block-notes e registratore andrò ad intervistarli!
In attesa di questo posto le trame e i profili degli autori. Io non vedo l'ora di leggerli questi libri e voi?

23 ottobre 2011

SPELLS di Aprilyne Pike

Titolo: Spells
Autore: Aprilynne Pike
Casa Editrice: Sperling & Kupfer
Prezzo: 17.90
Pagine: 335
ISBN: 978-88-200-5007-8

TRAMA
Spells, di Aprilynne Pike, è il seguito di Wings e il secondo volume della serie urban fantasy romantico-avventurosa YA sulle fate omonima.
Nel primo volume avevamo fatto la conoscenza di Laurel, adolescente californiana che, a un certo punto, aveva scoperto non solo di non essere umana bensì una fata, ma addirittura di appartenere a una… specie diversa.
Mentre la storia della ragazza procedeva, erano entrati in scena David, l’umano, l’amante della scienza, che l’aveva aiutata a capire la sua particolarità genetica, e Tamani, l’essere fatato, che le aveva spiegato chi era, perchè era stata inviata tra gli umani, qual era il suo vitale compito e chi erano i nemici da cui le fate cercavano di difendersi, impedendo l’ingresso nel loro mondo.
Un mondo che, chi ha familiarità con le leggende arturiane o… con Marion Zimmer Bradley, conoscerà certamente. Si tratta di Avalon. Un regno magico al di là del nostro, il cui cancello d’accesso, nella saga della Pike, è posizionato proprio nella proprietà della famiglia (adottiva) di Laurel; cancello che, in Wings, si era trovato in serio pericolo a causa delle intenzioni di vendita da parte dei genitori della ragazza a troll sotto mentite spoglie, i nemici delle fate.
Dopo le vicende che avevano modificato i piani delle malvagie creature e avevano visto nascere le relazioni con David e Tamani, la vita, per Laurel, si apprestava a tornare normale. Con un David felicemente fidanzato con lei e un Tamani - da sempre innamorato - in speranzosa attesa.
Spells, sei mesi dopo gli eventi di Wings, vede la nostra eroina non umana-ma-allevata-come-tale alle prese con la magia. Per imparare a difendersi dai troll, che minacciano sia la vita umana - sua e della sua famiglia - sia quella fatata, Laurel passerà, infatti, le 8 settimane di vacanze estive ad Avalon, all’Accademia di Magia, dove re-imparerà a usare gli incantesimi che sono propri di una fata d’Autunno come lei (pozioni, tonici ed elisir con proprietà soprannaturali) e che le erano stati cancellati dalla memoria insieme al ricordo di tutto ciò che riguardava Avalon.
Ma mentre Laurel si riapproprierà di questi arcani segreti (essendo ricordata da tutti, ma non ricordando nessuno), passerà molto tempo anche con Tamani, che le mostrerà Avalon (la Pike fa un bel lavoro di world-building), la sua bellezza, le sue tradizioni, i metodi di funzionamento di quella società (davvero classista… Tamani, fata di Primavera, socialmente poco prestigiosa, dovrebbe inchinarsi a lei e camminarle dietro di alcuni passi!), ma anche il suo stesso passato. E i legami tra i due, ovviamente, si rafforzeranno.
Quando il soggiorno ad Avalon sarà finito, Laurel tornerà a casa. E molte cose succederanno; ad esempio assisteremo all’attacco da parte dei troll, all’entrata in scena di una misteriosa cacciatrice, ma anche alla difficoltà di Laurel di far convivere i due mondi nella propria vita, associata al timore di non essere accettata dalla sua famiglia umana per quello che è.
Dopo un nuovo soggiorno ad Avalon per la festa di Shamain - in cui Tamani farà la sua mossa e le darà un disperato ultimatum - a Laurel si imporrà una scelta tra il mondo delle fate e quello umano, tra l’intenso e devoto Tamani e il dolce David (un po’ meno dolce e più “sbaciucchioso” e più “macho”… avrà anche una pistola). Cosa farà? Come scioglierà questo (ben costruito) triangolo amoroso?
(Non dimenticate, comunque, che mancano ancora due libri alla conclusione della saga…).













Serie Wings (ragazzi/YA)
1. Wings, 2009 (Wings, 2010)
2. Spells, 2010 (Spells, 2011)
3. Illusions (previsto, in America, per maggio 2011)
4. romanzo finale, a seguire

LA MIA RECENSIONE
In questo secondo capitolo della saga ritroviamo Laurel, David e Tamani, i protagonosti dell'eterno tringolo che troviamo in quasi ogni libro d'amore che si rispetti. La nostra fatina, passa le vacanze estive ad Avalon dove dovrà re-imparare tutto quello che una fata d'autunno deve sapere. Tra una settimana di studio e l'altra Laurel vedendosi con Tamani, quasi dimentica il suo fidanzato, David, che l'aspetta a casa, dando anche una buona dose di false speranze all'amico, da sempre innamorato di lei.
Però così com'è arrivata Laurel se ne va, tornando alla sua vita, nella sua casa con la sua famiglia e i suoi amici.  la parte centrale del romanzo prosegue monotamente tra una lezione e l'altra e i vari sbaciucchiamenti con David che ha preso ad andare in palestra, illudendosi che con qualche muscolo in più possa davvero proteggiere la sua ragazza dai troll.
Poi, una sera, quando Laurel è in piena fioritura i troll sferrano il loro primo attacco dopo sei mesi di apparente quiete. Per i due ragazzi sarebbe stata la fine se una donna armata di una Glock diciotto (una pistola automatica) non fosse intervenuta uccidendo i mostri. Non sappiamo se poterci fidare di lei ma sta di fatto che per ben due volte salva la vita dei nostri protagonisti.
Inoltre ... colpo di scena: finalmente Tamani decide di dichiarare apertamente il suo amore a Laurel che però è decisa a non lasciare il suo ragazzo e chiede al ragazzo di non vedersi più. Personalmente tifo per Tamani e mancano ancora due libri alla conclusione della saga: tutto può succedere!
Solo negli ultimi capitoli la storia si fa più movimentata con il ritorno di Barnes (ve lo ricordate?) che rapisce Chelsea per scopire dov'è situato il cancello per Avalon.
Ho sicuramnte preferito il primo capitolo ma chi cerca una lettura rilassante questo libro (così come wings) è perfetto.





17 ottobre 2011

PROMESSI VAMPIRI THE DARK SIDE di Beth Fantaskey

Dopo aver scoperto di essere una principessa vampiro, aver ceduto alla spietata corte del più tenace tra i pretendenti, nonché principe dei Carpazi e aver riununciato alla sua normale esistenza, Jessica deve prepararsi a regnare. 
Proprio mentre la neosposina Jessica Packwood cerca di abituarsi alle attenzioni di suo marito Lucius e alle sue abitudini "regali" , qualcosa di tremendo la metterà con le spalle al muro. 
A quanto pare qualcuno trama alle spalle della coppia reale, qualcuno  tanto astuto e potente da riuscire a far passare Lucius per un assassino. Dopo 'incarcerazione del suo adorato marito, Jessica sarà costretta e più che determinata a ripulire i loro nomi, scovando il traditore. Ma la sua è una lotta contro il tempo: terribili visioni e presagi la confondono e la distraggono e senza sangue da bere Lucius rischia di morire e abbandonarla per sempre...





Titolo: Promessi vampiri - The dark side
Data di uscita: 19 ottobre 2011
Autore: Beth Fantaskey
Editore: Giunti
Prezzo: 16,50
Pagine: 624
Collana: Y

Dopo un matrimonio da favola, Jessica ora si aggira in uno spettrale castello immerso nelle nebbie dei Carpazi e sta cercando di adattarsi al difficile ruolo di principessa. Per amore di Lucius ha cambiato paese, abitudini alimentari – da vegana convinta ora si nutre di sangue – e anche il suo nome: adesso è Antanasia Dragomir Vladescu, futura regina dei vampiri.
Ma i malefici parenti stanno tramando un complotto per impedire l’ascesa al trono della giovane coppia. Lucius viene ingiustamente recluso nelle segrete del castello e Jessica-Antanasia deve affrontare con coraggio gli oscuri nemici per difendere il suo amore e il suo regno.
Jessica però non è sola, può contare sull’aiuto di due validi e quanto mai improbabili paladini: la sua migliore amica Mindy, armata di asciugacapelli, e l’affascinante Raniero, l’unico vampiro abbronzato della storia della narrativa.
Un romanzo coinvolgente, divertentissimo e romantico, un degno sequel dell’acclamato Promessi Vampiri uscito nel 2010 all’interno del contenitore Y Giunti.
****

IL BOOKTRAILER



****
Il 19 ottobre, data ufficiale dell'uscita di "Promessi Vampiri - The dark side" si sta avvicinando.
Il romanzo uscirà in anteprima mondiale in Italia; in America è previsto per l'inverno 2011-2012.
Mancano 2 giorni.
E per ingannare l'attesa, ecco le prime pagine del libro! (clicca qui)

Cosa aspettate? Siete ancora qui?
Correte a leggerlo!
E non dimenticate di dirmi cosa ne pensete!

Il primo capitolo...


Promessi Vampiri (scheda libro)



Sposarsi con un vampiro non era nei piani di Jessica Packwood, studentessa all’ultimo anno di liceo. Ma Lucius Vladescu, uno studente straniero...
© 2011 - Y


Inoltre per chi non avesse avuto modo di leggere "The Wedding", il matrimonio tra Antanasia e Lucius può trovarlo QUI!

13 ottobre 2011

INNAMORATA DI UN ANGELO di Federica Bosco

Autore: Federica Bosco
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Pubblicazione: Febbraio 2011
Pagine: 374
Prezzo: 12.90
ISBN: 978-88-541-2444-8

TRAMA
Mia ha sedici anni e si sente in gabbia.
Figlia di genitori divorziati, vive a Leicester con la madre italiana, legata a lei da un rapporto a dir poco conflittuale.
Con i ragazzi non va certo meglio ma, per fortuna, c'è Nina, l'inseparabile amica di sempre, insieme al fratello Patrick, il ragazzo “perfetto” – un angelo – di cui Mia è segretamente innamorata da quando aveva tre anni.
E poi, c'è la sua unica, vera, grande passione: la danza.
A scuola, però, i risultati non sono positivi, il rischio di perdere l'anno è alto ed anche l'obiettivo di frequentare la Royal Ballet School di Londra, dopo aver superato il provino, sembra irrealizzabile, visti gli alti costi che la madre di Mia non può sostenere senza chiedere l'aiuto della nonna, con la quale però ha interrotto da tempo ogni contatto.
Era tutto in bilico, la mia intera vita era in bilico: da una parte tutto e dall'altra niente, da una parte la scuola di danza e dall'altra un lavoro squallido, da una parte un amore vero, dall'altra un sogno. E niente dipendeva da me. Non ero mai stata tanto in balia degli eventi e odiavo sentirmi così, mi faceva crescere dentro una rabbia sorda e dolorosa che sedimentava e mi avvelenava”.


IL MIO ANGELO SEGRETO E' IN LIBRERIA!

Una rabbia che che, accentuando il suo carattere ribelle e impulsivo, la porta a scontrarsi continuamente con chi le sta attorno: con la madre, naturalmente, ma anche con Paul, il suo nuovo compagno; con Claire, l'insegnante di danza da quando Mia aveva cinque anni; con Mary Sinclaire, la nuova insegnante che la nonna (la cui interferenza nella vita di Mia, dopo la sua richiesta di aiuto, si è fatta sempre più insistente) ritiene “più qualificata”; persino con Nina. L'amica, infatti, non solo è convinta che sia stata Mia a provocare la fine del suo rapporto con Carl ma, dopo aver scoperto la sua relazione con il fratello Patrick, la considera una bugiarda traditrice della peggior specie.

“Ti odio Mia, ti odio e spero che ti succeda qualcosa di orribile perché tu capisca quello che sto provando io”: sono queste le ultime parole che Nina rivolge all'ormai amica di un tempo, una maledizione che sembra presto funzionare.
La ferita che il destino, sadico e crudele, le infligge, è come un taglio sanguinante destinato a non richiudersi: “Sii molto specifico quando preghi, perché Dio sa esattamente quello che vuoi, ma ti dà solo quello che chiedi”.
E, messa davanti alla dolorosa scelta fra l'amore e la danza, a Mia sembra che Dio si sia preso gioco di lei.

Federica Bosco, dopo vari romanzi di grande successo, tre dei quali con l'indimenticabile personaggio seriale, Monica, e dopo due “manuali di sopravvivenza” con i consigli per riconoscere il principe azzurro e per dimenticare l'ex di turno, nel suo nuovo libro, riesce a calarsi perfettamente nei panni di una sedicenne che ha i problemi, i dubbi e le contraddizioni delle adolescenti dei nostri giorni, capaci di vivere vite parallele alla loro e di rifugiarsi nei sogni per sfuggire dalla realtà. Ricco di dialoghi e di situazioni imprevedibili, Innamorata di un angelo è frutto anche di due grandi passioni dell'autrice: la danza e l'Inghilterra.

Mia, la protagonista, sempre in bilico fra la voglia di crescere e di diventare padrona della propria vita, e la necessità di dipendere ancora dagli adulti, di avere da loro protezione, comprensione e approvazione, rivela alcuni tratti che contraddistinguono anche le precedenti eroine Federica Bosco: una famiglia problematica e non convenzionale, un carattere travolgente, una certa tendenza a mettersi nei guai e la capacità di vedere le cose con una sottile ironia.
Ma se negli altri romanzi l'ironia portava al sorriso ed alla scoperta del lato comico nascosto in ogni situazione, in queste pagine è percorsa da un vago senso di amarezza. Persino il titolo contiene un presagio che il sorprendente e commuovente epilogo porterà a compimento.
Ma, come nella migliore tradizione, la fine non è che un nuovo inizio e Mia tornerà, protagonista del seguito che Federica ha già in programma di scrivere.

IL BOOKTRAILER





IL MIO ANGELO CUSTODE di Federica Bosco

Autore: Federica Bosco
Casa Editrice: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: € 9,90
Data di pubblicazione: 6 ottobre 2011


TRAMA
Se ci credi davvero, non smettere di sognare.
Avevo attraversato il tunnel ed ero tornata indietro.
Da sola.


Perché abbandonare un luogo senza tempo e sogni, dove non si prova più paura o dolore? Nel sonno profondo da cui pare non volersi risvegliare, Mia si sente al sicuro, avvolta e protetta da una voce
rassicurante che la accompagna costantemente, senza mai lasciarla, come un angelo custode. Il mondo è lì ad attenderla, ma lei non ha alcuna intenzione di raggiungerlo. Finché un giorno, tra lo stupore di tutti, Mia riapre gli occhi. Qualcuno ha voluto che tornasse a vivere, qualcuno che Mia riesce ancora sentire, e con cui non vuole smettere di parlare… qualcuno che la ama più della sua stessa vita.
Un altro avvincente capitolo della vita di Mia, in cui ogni pagina è ancora sospesa tra realtà e sogno.


IL BOOKTRAILER

TUBINO NERO di Julie Cohen

Autore: Julie Cohen
Casa Editrice: Sperling & Kupfer
Pagine:  288
Prezzo: 17,00 euro
ISBN: 978882004545


TRAMA
Rosie Fox è una bugiarda, una bella bugiarda coi capelli da zingara e il seno prosperoso che si spaccia per medium abbindolando il pubblico in teatri di quart'ordine. Una sera, mentre si esibisce nel consueto numero, improvvisamente ha una vera premonizione: sta per accadere un grave incidente. Scioccata, cerca di impedirlo e i suoi plateali tentativi la portano alla ribalta delle cronache. L'immagine di Rosie decolla: tournée, interviste, inviti... e purtroppo anche Harry Blake, un tempo giornalista di punta del Times - ora relegato a occuparsi di paranormale - che cerca di tornare in sella rivelando gli impostori dell'occulto. Annusato lo scoop, l'affascinante Harry si appiccica alla "maga" come un francobollo, deciso a smascherarla con ogni mezzo. Dal canto suo Rosie non sembra affatto dispiaciuta di questa vicinanza; e a poco a poco, tra i due nemici, una guerra all'ultimo sangue si trasforma in un'attrazione maledetta e molto, molto sensuale. Del resto, una sensitiva come lei non può certo evitare... i bollenti spiriti


LA MIA RECENSIONE
Rosie Fox è una sensitiva o almeno è quello che dice di essere.
Tutte le sere prima del suo spettacolo alza il suo bicchiere di whisky quasi brindando all'aldilà e sale sul palco dove inganna il suo pubblico convincendoli di parlare con un qualche parente o amico defunto, fino a quando una sera ha una visione, una premonizione su ciò che avverrà di li a poco: se il treno delle ventuno e ventisette diretto a Swansea lascerà la stazione andrà in contro ad un terribile incidente.  Rosie è pronta a tutto pur di fermare il treno: lascia lo spettacolo e si dirige verso la stazione dei treni. Arrivata, non sa che fare: urla, avvisa i passeggeri, il conducente e si fa arrestare dagli agenti della sicurezza. Moriranno sette persone in quell'incidente e Rosie la sensitiva diventa una celebrità.
Harry Blake un giornalista ormai caduto in disgrazia dopo uno scoop rivelatosi una notizia falsa è costretto a scrivere per una rubrica di soprannaturale e per tornare alla ribalta decide di smascherare la sensitiva che ha predetto l'incidente.
Peccato però che tra i due l'attrazione è forte fin da subito e tra numerosi tira e molla i due finiscono per innamorarsi l'uno dell'altro senza però ammetterlo a loro stessi. La loro storia d'amore li porterà a scoprire alcune zone scure del loro passato e capire che a volte una bugia detta per consolare una persona è più utile di tante verità. Tra colpi di scena imprevisti e sedute spiritiche commuoventi Julie Cohen ci farà capire che l'amore all'arriva quando meno ce lo aspettiamo e che non possiamo sottrarci a lui.
Consiglio il libro a tutti coloro che vogliono ridere ma anche piangere e stare col fiato sospeso in attesa che l'amore (o una prosperosa medium) bussi alla porta.

UN PICCOLO ESTRATTO
"Il segreto del medium è quello di creare situazioni tali per cui qualunque cosa succeda si vince sempre. Un trucco ovviamente! Cerco di spiegarmi meglio con un'analogia. supponiamo che su un piatto sia rimasta l'ultima fetta di una torta di mele... no, rendiamo l'esempio ancora più calzante .
Non è una torta qualsiasi, è l'ultima porzione di una golosissima Sacher viennese. Per decidere chi sarà la fortunata a mangiarsela, tu e la tua amica tirate a sorte.
Lanciate una monetina: tu dici testa e la tua amica croce. Esce testa e ti aggiudichi la fetta. Oppure lanciate la monetina, tu scegli testa, ma viene fuori croce. E allora dici 'si lancia tre volte' esce testa due volte e la torta è tua.
O ancora tiri la moneta, scegli testa, esce croce, dici di lanciare tre volte ed esce di nuovo croce.
Allora guardi l'amica dritta negli  occhi e le dici: 'tesoro è penoso doverti ricordare che ti stessa una volta mi dicesti che avrei dovuto fare qualsiasi cosa per aiutarti a rispettare la dieta. Adesso devo darti prova della mia amicizia, e lo faccio per il bene dei tuoi fianchi'.
E la fetta è tua. [...]"

L'AUTRICE
Julie Cohen, americana, vive dal 1992 in Inghilterra con il marito e il figlio dove si dedica all'attività di insegnante e di scrittrice; recentemente si è imposta all'attenzione dei media, oltre che per i romanzi, per i suoi seminari su come raccontare nei libri le scene di sesso. Già autrice di numerosi romanzi, qui tratta in modo divertente il tema dell’esoterismo, degli usi (ma spesso sarebbe meglio dire degli abusi) che se ne fanno. La protagonista inizialmente ricorda un poco Oda Mae Brown, il personaggio interpretato da Whoopy Goldberg in GHOST… ma per Rosie le cose andranno sicuramente meglio!


08 ottobre 2011

Recensione "HOURGLASS" di Claudia Grey

Ho finito ieri di leggere Hourglass, avrei voluto collegarmi subito per scriverne la recensione ma era troppo tardi e mio fratello era già andato a nanna per cui la scrivo ora.
devo essere sincera, non mi aspettavo molto da questo terzo capitolo, di solito sono quelli che cadono di più nella monotonia e invece è quello che mi ha preso di più: mentre nel primo libro vengono descritti gli sviluppi della storia d'amore tra Bianca e Lucas e nel secondo tra sotterfugi e indecisioni i due amanti sono costretti a vedersi di nascosto aiutati da Balthazar, presenza molto ingombrante, Hourglass è pieno di colpi di scena inaspettati. In più di un punto sono rimasta senza parole per poi riprendermi , ma solo per leggere con foga le pagine seguenti. 

Bianca è scappata da Evernight con Lucas e, insieme alla sua compagna di stanza Raquel si unisce alla Croce Nera. Per lei è dura ambientarsi: è costretta a spazi ristretti e affollati senza poter bere sangue e senza avere un po' di intimità con Lucas. Dopo un attacco dei vampiri desiderosi di vendicarsi per quanto successo a Evernight, la cellula di cacciatori si trasferisce a New York.
A causa di un attacco della signora Bethany accompagnata da un gruppo di vampiri, storie d'amore del tutto inaspettate , tradimenti (verrà scoperta la vera natura di Bianca), Bianca e Lucas sono costretti a scappare per non essere uccisi.
Philadelphia sembra la scelta migliore: alloggiano per un po' in albergo e poi nella cantina di Vic (ve lo ricordate? ex compagno di stanza di Lucas, amico di Bianca e di Runulf, che ora abita con lui) ma la loro luna di miele non durerà a lungo. Bianca non si sente molto bene, ma non vuole far preoccupare Lucas e Charity le da la caccia perché la vuole trasformare in vampiro per tenerla con se come una sorella.
Non dico altro: fughe d'amore, tradimenti , lotte fra cacciatori e vampiri e una Bianca che non può più lottare contro i fantasmi e contro la sua natura.
Non vi sembrano elementi sufficienti per correre nella libreria più vicina e comprare il terzo capitolo della serie scritta da Claudia Gray? 

04 ottobre 2011

LA SERIE DI EVERNIGHT di CLAUDIA GRAY

Come promesso ecco qui le trame dei primi tre capitoli della serie dedicata a Bianca e Lucas.

   Le copertine delle edizioni originali

EVERNIGHT

Titolo: Evernight
Autore: Claudia Gray
Editore: Mondadori
ISBN: 9788804596301
Pagine: 293
Prezzo: € 17,00

Immersa nel verde di un fitto bosco, le mura gotiche della Evernight Academy nascondono, in realtà, molti segreti: non è una scuola normale, ma una scuola per futuri vampiri. Bianca, infatti, come i suoi compagni di corso e la maggior parte degli altri allievi, è figlia di vampiri e, in quanto tale, anche se per ora è umana, anche lei è destinata a diventare una vampira non appena si nutrirà di sangue umano.
Mentre Bianca tenta di scappare attraverso il bosco, conosce Lucas Ross un altro studente che la convincerà a restare. Man mano che si conoscono meglio Bianca e Lucas si innamorano l’uno dell’altra ma la loro storia d’amore è travagliata sin dall’inizio: Lucas, infatti, nonostante ami profondamente Bianca, è uno studente infiltrato e fa parte di un’antica casta di cacciatori di vampiri.
I giorni corrono veloci e Bianca e Lucas trovano molti amici, ma anche molti nemici pronti a ostacolarli. Cosa succederà a Bianca e Lucas? Bianca diventerà una vampira?

STARGAZER

Titolo: Stargazer
Autore: Claudia Gray
Editore: Mondadori
ISBN: 9788804596387
Pagine: 301
Prezzo: € 17,00

Le giornate di Bianca trascorrono tranquille fino a quando scopre di essere destinata a diventare una vampira, come tutti i suoi compagni di corso e i suoi genitori. Per ora, infatti, è ancora umana ma si trasformerà in vampira quando avrà morso la sua prima vittima. La sua vita cambia improvvisamente anche perché si innamora di Lucas, un infiltrato destinato a diventare un ammazza-vampiri appartenente all’antica congrega della Croce Nera.
In Stargazer la loro storia d’amore prosegue anche se Lucas viene smascherato e allontanato dall’Accademia di Evernight. Bianca è decisa a fare di tutto pur di poter stare insieme al suo Lucas. Si prepara, infatti, ad affrontare gli spietati cacciatori di vampiri, a ingannare la sua famiglia e i suoi amici vampiri. Nel corso della storia, lei sarà anche il bersaglio di una potente forza minacciosa proveniente dall’Accademia stessa che la costringerà ad affrontare le sue paure.

HOURGLASS

Titolo: Hourglass
Autore: Claudia Gray
Editore: Mondadori
ISBN: 978880460565
Pagine: 304
Prezzo: € 17,00

Hourglass riprende poco dopo le vicende che concludono Stargazer: Bianca, destinata a diventare una vampira e Lucas, discendente della Croce Nera, una storica congrega di cacciatori di vampiri, possono stare finalmente insieme. Entrambi si sono conosciuti nel college di Evernight, una scuola esclusiva all’interno della quale i giovani vampiri imparano a mescolarsi tra gli esseri umani.
È tra i corridoi di Evernight, infatti, che è scoppiata la loro storia d’amore e il sentimento che li unisce va oltre le reciproche differenze e tradizioni. Lucas ama Bianca e sa bene che lei è destinata a diventare una vampira non appena la sua brama di sangue avrà il sopravvento e la porterà a uccidere un essere umano per nutrirsi. Contro tutto ciò che gli hanno insegnato Lucas vuole proteggerla a tutti i costi e Bianca non è ignara dei rischi che lui corre stando al suo fianco e prendendosi cura di lei.
Ora che la scuola di Evernight è stata devastata dalle fiamme l’unico modo che Lucas e Bianca hanno per salvarsi e stare insieme è entrare nella Croce Nera: per Bianca è una scelta difficile ma è anche la sua unica possibilità per sopravvivere ora che i cacciatori di vampiri sono in vantaggio. L’importante, quindi, è che nessuno scopra chi lei sia in realtà, ma la situazione si complica quando gli appartenenti alla Croce Nera catturano e torturano un loro amico vampiro. Bianca e Lucas dovranno decidere da che parte stare, una scelta che potrebbe dividerli per sempre.
Intanto, mentre la natura vampirica di Bianca preme per avere il sopravvento, altre entità minacciano la sua vita: gli spettri con i quali i suoi genitori strinsero un patto affinché lei potesse nascere, infatti, sono tornati sulla terra a reclamare la sua anima.

Il quarto e ultimo capitolo della serie intitolato Afterlife è uscito in america il 9 marzo, per averlo in Italia probabilmente bisognerà aspettare circa 6 mesi. Nel frattempo coloro che non hanno letto i primi tre libri possono provare a iniziare a leggerli: nel primo libro la storia ricorda molto quella di Romeo e Giulietta. Una magnifica storia d'amore tra una ragazza destinata a diventare un vampiro e un cacciatore della Croce Nera. non siete curiosi di sapere come andrà a finire?



03 ottobre 2011

Finito di leggere "il profumo del sangue" di Nalini Singh questa sera inizierò a leggere Horglass di Claudia Grey il terzo capitolo della serie che racconta le avventure di Bianca e Lucas e del loro amore impossibile.
A breve posterò un breve riepilogo dei libri precenti e la trama di questo.

02 ottobre 2011

L'altro giorno ho chiamato a raccolta tutti i libri sparsi per casa che volevo leggere e li ho impignati sul mio comodino... erano (e sono) tantissimi, almeno una decina tra titoli fantasy, urban fantasy\young adult e narrativa.
Per un attimo ho tremato!  
"Ce la farò davvero a leggerli tutti in poco più di due mesi?" mi sono chiesta.
Perchè in due mesi? semplice. I miei genitori sono assidui frequentatori della bibblioteca e hanno sempre portato anche me e mio fratello col risultato di farci appassionare alla lettura, per questo noi non compriamo libri, li prendiamo in prestito; non che non mi piacerebbe comprarli ma se ai manga aggiungessi i libri le mie finanze ne soffrirebbero troppo.
Di fianco alla torre di Pisa dei libri (anche ora mentre scrivo prego che non cadano rovinosamente a terra) una torretta più bassa ma comunque consistente di manga, l'altra mia passione, risiede sul mio comodino.
visto che non ne ho mai abbastanza di parlare di libri ho pensato che sarebbe stata una buona idea creare un blog.
Detto, fatto!
Ecolo qui. è la mia prima volta per cui farò del mio meglio per farvi appassionare a questo piccolo spazio pieno di