28 giugno 2013

Speciale RED PASSION: intervista alle autrici e Giveaway!

Cari lettori vi avevo annunciato che avevo in mente dei progettini niente male e vi annuncio che quest'estate sarà piena di regali ^-^
Ora è giunto il momento di svelare il primo.
Qualche giorno fa ho recensito il romanzo Red Passion. Nemesi (potete leggere qui la mia recensione): una recensione molto positiva che mi ha spinto a decidere di regalarvi DUE copie del romanzo in ebook.

Ma prima vi lascio l'intervista che le due autrici mi hanno gentilmente concesso. 
Buona lettura!

Sophie (S.). Come vi è venuta l'dea per questo romanzo?
Fiorella: l’idea è stata di Anna, lei è un vulcano ed è sempre in fermento, poi ovviamente ha contagiato pure me.
Anna: Il personaggio di Cassandra è nato da solo nella mia testa. All’inizio ho scritto l’overture per un concorso, però l’idea di questa cacciatrice rossa era troppo bella, quindi mi sono detta: Perché non farne un romanzo? Ho coinvolto anche Fiorella, che ha accettato con piacere, e adesso eccoci qua.


S. Parlateci un po' della serie Red Passion. Quanti capitoli ci dobbiamo aspettare?
Fiorella: tanti di sicuro, anche se non abbiamo ancora stabilito in realtà quanti saranno.
Anna: La nostra idea è di scrivere un romanzo per ogni arcangelo, quindi ci saranno un bel po’ di romanzi dedicati a questa saga. Il prossimo, comunque, verterà ancora sulle figure di Cassandra e Azrael, anche se ampio spazio l’avranno anche gli altri angeli e Marcus, il nostro bel vampiro highlander.


S. Il finale di Nemesi mi ha lasciato letteralmente col fiato sospeso e muoio dalla voglia di avere il seguito tra le mani. Potete darci qualche anticipazione?
Fiorella: beh, non sarebbe corretto darvi molte anticipazioni, sappiate solo che Cassie sarà una grande sorpresa per tutti e che entreranno in scena anche altri protagonisti degni di nota.
Anna: non vi aspetterete di certo quello che succederà, ci saranno diversi colpi di scena.


S. La protagonista del romanzo, Cassie, è attratta da Azrael, l'angelo della morte. Come mai avete scelto proprio questo angelo?

Fiorella: l’angelo della morte è sempre stato uno dei miei preferiti, sarà che amo raccontare storie dove la morte spesso e volentieri la fa da padrone, o forse perché è un modo per esorcizzarla. Nell’immaginario collettivo quest’angelo è sempre stato descritto come uno scheletro, un pellegrino incappucciato con una falce, pronto a recidere il filo della vita di noi comuni mortali, ma noi abbiamo deciso di renderlo un po’ più umano.
Anna: ha detto tutto Fiorella. ^_^

S. Essendo un romanzo scritto a quattro mani come vi siete organizzate il lavoro?

Fiorella: ormai ci siamo abituate, libri scritti a quattro mani ne abbiamo fatti già alcuni e quindi siamo abituate. Di solito facciamo così: una inizia il capitolo e va avanti a scrivere, poi lo gira tramite mail all’altra e questa lo finisce. Ovviamente lo rileggiamo e correggiamo o aggiungiamo dove la storia lo richiede.
Anna: Per me scrivere a 4 o a 6 mani non è affatto un problema, anzi penso che la storia ne tragga un grande giovamento: “siamo una fucina di idee”, come amo sempre dire. Ovviamente ti devi fidare ciecamente del tuo co-autore, e noi abbiamo questa fortuna, per fortuna.


S. Ci sono stati dei momenti in cui una delle due avrebbe voluto che la storia prendesse una piega differente rispetto a quella scritta nel libro?
Fiorella: certo, e quando capita ci attacchiamo al telefono e ne parliamo insieme e insieme decidiamo quale delle due versioni va meglio.
Anna: Infatti. Ne discutiamo sempre apertamente, senza cercare di prevaricare l’una sull’altra. Valutiamo tutte le alternative, poi ci mettiamo al lavoro. Sapeste quante volte abbiamo cambiato in corsa paragrafi interi perché ci siamo accorte che non reggevano.


S. Oltre a questa serie avete in mente degli altri progetti? Insieme o singolarmente?
Fiorella: sì, abbiamo in cantiere già altri due libri, da scrivere assieme. Due storie che già hanno una trama e che aspettano solo di essere scritte. Singolarmente per il momento no, ma sicuramente anche questo  accadrà prima o poi.
Anna: Di miei progetti singoli, in attesa di uscita, ce ne sono diversi, ma sono solo racconti. Poi, come ha detto Fiore, abbiamo in cantiere diversi lavori da portare avanti insieme. Ormai siamo un team collaudato e non è detto che d’ora in avanti il duo non diventi un trio.


S. Chi è il vostro primo lettore?
Fiorella: Alexia Bianchini di sicuro.
Anna: Alexia è una grande, riesce a scovare anche il minimo difetto in un testo.


S. Un’ultima domanda. Ora voglio sapere qualcosa di voi come lettrici. Come descrivereste il vostro rapporto con la lettura? Che libro c'è sul vostro comodino?
Fiorella: per me è come una droga, non riesco a stare senza leggere. Leggo ogni giorno, di norma mentre faccio colazione, e poi durante il giorno, in ogni momento libero insomma. Adesso sto leggendo Il ritratto di Dorian Gray di O. Wilde.
Anna: Anch’io amo svisceratamente la lettura, immedesimarmi nelle storie dei miei personaggi preferiti. Senza contare che essa è una fonte continua di ispirazione. In questo momento sto leggendo, per lavoro (devo fare delle recensioni), Il cavaliere letale, di Larissa Ione, e L’angelo  della morte, della Heather Killough-Walden.

Trama
Cassandra Rowling è la figlia dell’arcangelo Michael e di Lilith. La regina degli Inferi, a conoscenza di un oracolo che profetizzava che una creatura nata da un arcangelo e da lei stessa, sarebbe stata in grado di muoversi liberamente tra il cielo e l’Inferno, una volta superata la transizione, riesce a catturare il guerriero favorito di Dio e a imprigionarlo con dei ceppi magici. Dopo avergli fatto bere il proprio sangue, una droga potente per esseri dal sangue così puro, riesce a sedurlo. Dalla loro unione nasce una bambina, Nemesi, che la vampira immortale ha intenzione di usare per i suoi turpi scopi. I piani di Lilith vengono stravolti dai fratelli di Michael, che, con l’aiuto di Marcus, un vampiro loro alleato, riescono a liberare il guerriero e a condurre via anche la bambina. Michael, tuttavia, sa che Nemesi sarà più al sicuro se crescerà lontano da lui, quindi dopo averle imposto un sigillo che la terrà celata ai demoni fino al momento della transizione, affida la piccola a James Rowling, un suo amico cacciatore. L’uomo, dopo un momento di incertezza, accetta l’incarico e ribattezza Nemesi con il nome della propria madre scomparsa: Cassandra. La ragazza crescerà ignara di tutto, ma il Male alla fine la troverà e manderà in pezzi tutto il suo mondo, costringendola a rivestire il ruolo che il Fato le ha destinato…


Giveaway

27 giugno 2013

Recensione TUTTO CIO' CHE SAPPIAMO DELL'AMORE di Colleen Hoover

Slammed (Slammed, #1)Nonostante le molteplici polemiche che si sono susseguite in questi giorni sui romanzi New Adult io ne ho appena finito di leggere uno che consiglio caldamente a tutti!
Mi raccomando: non cadete nella trappola New Adult = scene spinte e volgari. No, perchè questo filone di storie (che nuovo non è ma ha solo un nome diverso) è capace di raccontare emozioni, di farle vivere al lettore.

E' il caso di Tutto ciò che sappiamo dell'amore di Colleen Hoover primo romanzo di una serie in cui solo il primo romanzo è narrato dal punto di vista della protagonista femminile mentre gli altri due saranno narrati dal punto di vista di quello maschile.

Tutto ciò che sappiamo dell'amore (Slammed, #1)
Titolo: Tutto ciò che sappiamo dell'amore (Slammed #1)
Titolo originale: Slammed
Data di pubblicazione: 19 Giugno 2013
Traduzione: Giulia De Biase
Autore: Colleen Hoover
Editore: Rizzoli
Pagine: 343

Trama
Dopo la morte del papà, Lake, 18 anni, si trasferisce in Michigan, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita però appare d'improvviso dolce, perché nella casa accanto alla sua abita l'affascinante Will, anche lui costretto dalla vita a crescere in fretta. L'intesa è immediata, ma al primo giorno nella nuova scuola, Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori. Quanto costa amare qualcuno? Per Will troppo: se si scoprisse che frequenta una studentessa, perderebbe l'affidamento del fratellino. Eppure dimenticarsi è difficile, e più stanno lontano, più Lake e Will si innamorano, fino a scambiarsi confessioni dal palco di un locale, nascondendole in poesie tra le cui righe solo loro sanno leggere. Grazie a quei versi capiranno che non bisogna lasciarsi intimidire dal futuro, perché tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto (come dice in modo magistrale Emily Dickinson e tutti noi abbiamo pensato almeno una volta nella vita)

La mia recensione
Come vi dicevo, questo romanzo è narrato in prima persona dalla protagonista femminile, Layken, una ragazza di 18 anni che, in seguito alla morte del padre, è costretta a trasferirsi in Michigan con la madre e Kell, il fratellino.
Non facile per lei affrontare una perdita così dolorosa e dover affrontare un nuovo inizio ma questa situazione migliora quando Lake conosce il vicino di casa, Will un ragazzo molto carino e gentile da cui è subito attratta.

Kel e Caulder (il fratellino di Will) diventano inseparabili e dopo un po' di imbarazzo iniziale anche Lake e Will iniziano a frequentarsi. 
Will è un grande appassionato di poesia e al primo appuntamento porta Lake in un locale dove si fa slam, ovvero una gara di poesia. Lake trova nelle parole degli sconosciuti che salgono sul palco molteplici emozioni e situazioni diverse ma quando anche Will sale sul palco scopre un terribile evento della vita del ragazzo: i suoi genitori sono morti e ora lui si deve occupare da solo del fratellino. A 21 anni non è certo una situazione semplice ma Will sembra averla accattata pienamente.  

Lake e Will sono attratti l'uomo dall'altra e sono decisi a vivere a pieno i loro sentimenti ma il destino sembra mettersi contro di loro.
Il primo giorno di scuola Lake scopre che Will è il suo professore di poesia. I due sono scioccati ma quello che è subito chiaro è che i due non possono stare insieme o almeno non ne modo in cui vorrebbero.
La sorte però gioca brutti scherzi alla vita di questi due ragazzi che seppur giovani hanno sofferto molto e l'unico modo per superare gli eventi è quello di affrontarli insieme.

Accanto alla storia d'amore tormentata di Will e Layken, l'autrice da molta importanza al ruolo di Kel e Caulder nella vita dei due ragazzi e a Eddie, la migliora amica di Lake, una figura complessa ma molto positiva, nonostante la vita difficile.

Questo romanzo è un viaggio. Un viaggio all'interno della vita di una ragazza che ha affrontato e deve affrontare molti dolori e che vedremo crescere pagina dopo pagina; Lake si trasformerà, da ragazza diventerà donna.
Affronteremo con lei le cinque fasi di elaborazione di un lutto: negazione, rabbia, negoziazione, depressione e accettazione, piangeremo e rideremo con lei, ci innamoreremo e ci arrabbieremo. 

Non lasciatevi ingannare da una trama e un titolo che fanno apparire il romanzo un po' banale. Tutto ciò che sappiamo dell'amore  è un libro intenso, poetico (sono inserite moltissime poesie all'interno) che travolge per l'intensità delle emozioni che riesce a trasmettere. 

Colleen Hoover ha saputo creare una storia delicata che tratta di temi che vi faranno commuovere, accompagnata da una narrazione capace di sdrammatizzare anche i momenti più dolorosi: più volte mi sono trovata a ridere nonostante le lacrime che mi offuscavano la vista, perchè in fondo il messaggio di questo romanzo si può racchiudere in poche parole:
"Non prendete la vita troppo sul serio. Prendetela di petto, quando serve. Rideteci su qualche volta."
Imparate a mettere enfasi sulla vita.

Questo libro è per tutti coloro che vogliono leggere un'intensa storia d'amore. Sto parlano di tutti i tipi di amore: l'amore per una persona cara scomparsa, per il ragazzo della porta accanto, l'amore per la famiglia e l'amicizia che ci aiuta ad affrontare anche i momenti più bui.
Se cervate una storia intensa, commuovente e delicata questo è il romanzo che fa per voi.
Voto: 

25 giugno 2013

Recensione RED PASSION. NEMESI di Anna Grieco e Fiorella Rigoni

Sono ancora un po' scossa per la fine di questo romanzo ma ho raccolto ugualmente tutte le mie forze per scrivere questa recensione.
Anna Grieco e Fiorella Rigoni hanno dimostrato un'ottima sintonia e hanno creato il primo episodio di una serie che si preannuncia favolosa!

Trama
Cassandra Rowling è la figlia dell’arcangelo Michael e di Lilith. La regina degli Inferi, a conoscenza di un oracolo che profetizzava che una creatura nata da un arcangelo e da lei stessa, sarebbe stata in grado di muoversi liberamente tra il cielo e l’Inferno, una volta superata la transizione, riesce a catturare il guerriero favorito di Dio e a imprigionarlo con dei ceppi magici. Dopo avergli fatto bere il proprio sangue, una droga potente per esseri dal sangue così puro, riesce a sedurlo. Dalla loro unione nasce una bambina, Nemesi, che la vampira immortale ha intenzione di usare per i suoi turpi scopi. I piani di Lilith vengono stravolti dai fratelli di Michael, che, con l’aiuto di Marcus, un vampiro loro alleato, riescono a liberare il guerriero e a condurre via anche la bambina. Michael, tuttavia, sa che Nemesi sarà più al sicuro se crescerà lontano da lui, quindi dopo averle imposto un sigillo che la terrà celata ai demoni fino al momento della transizione, affida la piccola a James Rowling, un suo amico cacciatore. L’uomo, dopo un momento di incertezza, accetta l’incarico e ribattezza Nemesi con il nome della propria madre scomparsa: Cassandra. La ragazza crescerà ignara di tutto, ma il Male alla fine la troverà e manderà in pezzi tutto il suo mondo, costringendola a rivestire il ruolo che il Fato le ha destinato…


La mia recensione
Ho finito di leggere Red Passion. Nemesi, il primo volume della saga saga scritta a quatto mani  da Anna Grieco e Fiorella Rigoni, ieri sera e ancora sto cercando di metabolizzare la fine del romanzo... una fine che lascia letteralmente a bocca aperta e che invoglia a scrivere lunghi  messaggi alle autrici pregandole di pubblicare al più presto il seguito!
Come potrete immaginare questa sarà al 100% una recensione positiva. 

Cassie è una cacciatrice di demoni e sta girando gli Stati Uniti per scovare e uccidere l'assassino di suo padre, James. Quello che non sa è che in realtà lei è la figlia dell'arcangelo Michael, il prediletto di Dio, e della regina degli inferi Lilith ed è destinata a compiere una scelta: unirsi alla madre e distruggere il regno dei cieli oppure cercare di combatterla con tutte le sue forze.
Ma ancora ignara di tutto questo Cassie si reca in Texas, in un piccolo paese dove un informatore le ha detto che abita uno dei vampiri più potenti del Paese: solo un altro demone da uccidere per la Cacciatrice Rossa.
Arrivata a Snyder (Texas) la ragazza trova lavoro in un locale in cui conosce Raphael, un simpatico ragazzo un po' timido. Il potente vampiro non tarda ad arrivare e Cassie cerca di escogitare un modo per ucciderlo ma le cose le sfuggono di mano e Rafe è costretto a soccorrerla e a rivelarle la sua vera natura: anche lui è un arcangelo mandato dal padre della ragazza (quello vero) per proteggerla. Inizia così il viaggio dei due alla volta della dimora degli arcangeli dove Cassie dovrà decidere da che parte stare
Inaspettatamente nella dimora del padre, Cassie conoscerà la passione, un'attrazione smodata per Azrael, l'angelo della morte.


Red passion è un romanzo che coinvolge, conquista e invoglia a saperne di più, a leggere ancora e ancora ma purtroppo dobbiamo aspettare per avere il secondo capitolo.
Una lettura sicuramente consigliata agli amanti del paranormal romance e a chi ama le donne forti, gli angeli sexy e un po' di avventura!
Voto: 

23 giugno 2013

Recensione LA LUCE NEL BUIO di Gioia Hallag

Lettori miei credo proprio che da domani tornerò nel pieno della mia attività e ho in mente tante sorprese per voi!
Quindi state connessi!

Oggi invece vi voglio parlare del romanzo d'esordio di Gioia Hallag, La luce nel buio (primo di una trilogia) che ho recensito per voi.
Trama
Iris ha origini orientali nasce a Ryad, in Arabia Saudita, e si trasferisce a Roma in tenera età. L'ottimo quadro scolastico la fa' entrare nella Primus Levi scuola privata.
Molteplici avvenimenti sconvolgeranno la sua vita, tant'è che si sposterà da Roma a Tokyo per mezzo di una borsa di studio. Iris sarà affiancata dalla comparsa di un ragazzo che con l 'aiuto della sua miglior amica Emily e la sua nuova compagna Alessia affronterà i vari cambiamenti.
Cambiamenti che hanno poco a che fare con l'adolescenza, cambiamenti motivati da una strana profezia.
Abbandonare Roma? Un grosso errore.

" Tokyo è il centro del male ”  Le confessa lo strano ragazzo.

La profezia stava per essere compiuta. I diciotto anni erano alla porta ed il risveglio dell' impronta sul seno era imminente. Iris ne ha una di antica discendenza diversa da chiunque altra .

Un accademia fuori dal comune, tecnologica ed insolita dedicata al risveglio dell'impronta e la pratica delle doti farà da sfondo alle varie vicende.
Alessia controllando la dote dell'acqua l'aiuterà a controllare le sue emozioni, fonte di tanto potere.
Riusciranno a beffare il fato oscurando il Buio per il risveglio della Luce ?
Per Iris questo è solo l'inizio. Patrick lo strano ragazzo che si ritrova in ogni luogo da Roma a Tokyo è anche l'angelo che si prenderà cura di lei salvandola di continuo. Tra i due s'instaurerà un legame dal potere più forte: L'amore.

Un angelo non può amare una strega. Non e' concesso.
Quando il Consiglio lo verrà poi a sapere farà di tutto per eliminarlo.
C'e' solo un modo per salvare Patrick dal suo destino. Ed Iris e' disposta anche al gesto più disperato. 

La mia recensione
Non so bene da che parte iniziare per scrivere questa recensione: la luce nel buio è un romanzo che dalla trama prometteva molto bene e di fatti la storia è davvero molto molto carina ma sviluppata male.
Secondo me il romanzo prima di essere pubblicato doveva essere sottoposto a un lavoro di editing per evitare insistenti ripetizioni ed errori di battitura.
Come ho già detto prima la storia è davvero molto carina e vede come protagonista Iris, una ragazza di Roma che grazie ai suoi successi scolastici riesce a ricevere una borsa di studio per andare a studiare in una prestigiosa accademia a Tokyo. 
Iris non sa bene se accettare o meno: se partisse dovrebbe abbandonare sua madre, suo fratello e la sua migliore amica Emily.
E' il destino, in un certo senso, a decidere per lei. La madre, infatti, muore in un incidente d'auto e lei decide di partire: non partirà sola però, perchè sia il fratello che Emily decidono di seguirla in questa avventura giapponese.
In aereo Iris incontra Patrick, un ragazzo che a Roma le aveva sconsigliato di partire accennando ad un potere che Iris stava per ricevere.

Arrivata a Tokyo tutto è perfetto: l'appartamento in cui vive, la scuola super tecnologica, esclusiva e gratificante, Patrick si scopre essere un allievo dell'accademia e, non avevo dubbi, si dimostra essere il  ragazzo più popolare della scuola, bello, intelligente e con occhi solo per Iris.
La ragazza fa nuove amicizie e raggiunta pochi giorni più tardi dal fratello e dalla sua migliore amica, Iris ha tutto ciò che desidera. Ha scoperto, inoltre che Patrick è il suo angelo custode e in lei si sta risvegliano un antico potere.

Purtroppo l'autrice non ha sviluppato la storia nel migliore dei modi: alcune parti del romanzo sono ripetitive mentre altre affrontate con troppa fretta. Infatti molte cose sono mal sviluppate e mi hanno lasciato un pochino disorientata.
Inoltre i personaggi sono tutti perfetti, con milioni di qualità e il tutto risulta un pochino irreale.
La fine lascia con la bocca asciutta: ho dovuto rileggere gli ultimi due capitoli per capire cosa fosse successo. 

A costo di sembrare ripetitiva voglio solo sottolineare che con una buona revisione e l'aggiustamento e l'ampliamento di alcuni passaggi potrebbero fare di questa storia un ottimo romanzo.
 Voto:

22 giugno 2013

Anteprima IL CONFINE IN UN ATTIMO di Jessica Ann Redmerski

The Edge of Never (The Edge of Never, #1)
Buon sabato lettori!
Quest'estate si preannuncia all'insegna delle uscite New Adult con mia grandissima gioia! Infatti ho appena scoperto che il 28 giugno uscirà per Fazi editore Il confine in un attimo, il new adult che ha conquistato i lettori americani. Con una media di più di quattro stelline su goodreads, questo romanzo si preannuncia un'intensa lettura all'insegna dell'amore.

Camryn ha vent'anni e ha già provato moltissimo dolore: il suo ragazzo è morto e la sua migliore amica, sulla quale faceva affidamento, le ha voltato le spalle.
Decide allora di andarsene, di fuggire da tutti coloro che non la capiscono e la costringono a vivere una vita che non le appartiene: con un cellulare e una piccola borsa sale su un autobus che la porterà a vivere un'avventura intensa. Condividerà, inoltre metà del suo viaggio con un ragazzo, Andrew, da cui è irrimediabilmente attratta; ma Camryn ha deciso di non lasciarsi più andare, di non innamorarsi... Andrew potrebbe cambiare le cose? 

Titolo: Il confine di un attimo (The Edge of Never #1) 
Autrice: Jessica Ann Redmerski 
In uscita: il 28 Giugno 2013 
 Edito da: Fabbri Editori 
Numero pagine: 454 
Prezzo: 14.90 €

Trama
Camryn Bennett, vent’anni, non è certo il tipo da restare ingabbiata in una vita ripetitiva sempre uguale a se stessa. Ma da quando il suo ragazzo è morto, niente sembra più importarle davvero... Quando anche la sua migliore amica le volta le spalle, Camryn salta su un autobus, con solo un telefono cellulare e una piccola borsa, decisa a fuggire da tutti coloro che la vogliono incasellare in una vita che non le appartiene. Quello che trova nel suo viaggio è un ragazzo di nome Andrew Parrish, un tipo non molto diverso da lei, e da cui si sente irrimediabilmente attratta. Andrew vive la vita come se non ci fosse domani. Convince Camryn a fare cose che non avrebbe mai pensato di fare e le insegna ad ascoltare le sue emozioni più profonde, i suoi desideri più proibiti. Ben presto diventa il centro della sua vita. Ma Camryn ha giurato di non lasciarsi andare mai più, di non innamorarsi mai più... E il segreto che Andrew nasconde li spingerà irrimediabilmente insieme o li distruggerà per sempre?

***
Che ne dite di questa anteprima? non vi ha fatto venire l'acquolina e in bocca e la voglia di correre subito in libreria? (anche se il romanzo non è ancora uscito, uffi!!)
A me decisamente si, e infatti non me lo lascerò scappare!

18 giugno 2013

Recensione L'UOMO PROIBITO di Chiara Cilli

Vi avevo già parlato della serie erotica a puntate di Chiara Cilli ed ora ecco la recensione del primo capitolo della serie Matt Staton's Agency. Piccola anteprima: assolutamente da leggere!

L'uomo proibito (Matt Staton's Agency, #1)
Trama
Cristina Cabrisi è una ventunenne trasgressiva. Non le piace essere controllata e deve sempre avere la situazione sotto controllo, specialmente con i ragazzi. Ma quando la coincidenza la porta a scontrarsi con gli occhi di ghiaccio di Matt Staton, la sua vita cambia per sempre. Lui non è una delle solite prede di Cris, è un uomo d’affari più grande di lei e sa come sfruttare il suo fascino, ma lei non è disposta a farsi sopraffare. L’attrazione tra i due è da subito esplicita e carica d’aspettative, ma Cris si ritrova in biancheria intima a rigirarsi tra le mani un sospetto bigliettino da visita, dopo che Matt le ha dato un assaggio della sua passione e si è poi tirato indietro, dicendole di avere un’offerta di lavoro per lei. Chi è in realtà Matt Staton? E perché non ha dato sfogo al rovente desiderio che Cris ha letto nel suo sguardo? Trovare risposta a queste domande e sedurre un uomo che pare bramarla più di quanto dia a vedere sarà un’ardua sfida. E Cris è intenzionata a vincere. 

La mia recensione
Se dovessi descrivere questo romanzo breve con una parola, probabilmente, quella sarebbe seducente o intrigante

Chiara Cilli è riuscita a catturarmi nella lettura di L'uomo proibito intrappolandomi in una spirale di eros sempre crescente che lascia con la voglia di avere tra le mani il seguito... e, per fortuna io ce l'ho! hihihi prevedo una serata pre-maturità all'insegna della serie Matt Staton's Agency!

Cristina Cabrisi è una frizzante ragazza ventunenne che deve aiutare l'amica Giovanna a prepararsi per un evento organizzato da suo padre in cui saranno presenti importanti uomini d'affari. Arrivata a casa dell'amica però, occuparsi del make up dell'amica non diventa più la sua priorità: nel salone dove si tiene la festa Cristina incrocia gli occhi con un affascinante uomo che la cattura con il suo sguardo di giaccio.
“Uno sguardo saetta su di me e, colta in fragrante, mi ritrovo a fissare due occhi di ghiaccio: una tonalità tra il celeste, il grigio e il turchese, e sono ipnotici. Mi stregano senza preavviso, mi immobilizzano e mi tolgono il respiro. Scivolano rapidi sul mio corpo e un rovente formicolio si sprigiona nei punti che lambiscono. Pian piano metto a fuoco l’uomo che mi sta guardando e il mio cuore perde un colpo.”
Matt Staton viene così presentato e fa subito breccia nel cuore della protagonista e nel mio
Dopo un intrigante gioco di sguardi a due si appartano in una camera ma al posto di dar sfogo alla tensione sessuale che scintilla tra i due, Matt chiarisce che il loro potrà essere solo un rapporto di lavoro. Di che cosa sta parlando Matt? bè lo scopriremo nell'episodio seguente, credo! probabilmente lo saprete presto, perchè ho intenzione di mettermi subito a leggere Proposta allettante (il secondo capitolo).

Che dire, un concentrato di sensualità! naturalmente il tutto senza essere volgare. 
Consiglio L'uomo proibito e ho una buona sensazione sul resto della serie ma questo... lo scopriremo solo leggendo!
Voto: 

16 giugno 2013

Recensione COLPO DI FULMINE di Jennifer Bosworth

Buona Domenica lettori miei!
Mi sono presa un'altra -relativamente- piccola pausa per scrivere la recensione di Colpo di Fulmine di Jennifer Bosworth uscito in tutte le librerie per Corbaccio il 13 Giugno.

Prima di passare alla recensione vera e propria vorrei fare un appunto sul titolo e sulla copertina di quest romanzo. Iniziamo dal titolo: Colpo di fulmine, un po' ambiguo vista la copertina che ritrae due ragazzi abbracciati. L'amore non è certo i protagonista del romanzo, anche se l'elemento romantico non manca. Quindi per me la casa editrice ha rovinato un pochino il romanzo vestendolo di una copertina non sua.

Ecco le due copertine: l'originale che incarna perfettamente il tema e lo stile del romanzo e quella italiana che sembra la copertina di un romanzo romantico...
Ora basta lamentarsi e passiamo alla recensione!

                                                                       Trama
Mia Price è drogata di fulmini. È sopravvissuta a infinite scariche elettriche, ma la sua dipendenza dall’energia scaricata dai temporali mette in pericolo la sua vita e la vita di chi le sta intorno. Per questo si sente tranquilla a vivere a Los Angeles, perché è rarissimo che si scatenino temporali. Ma quando un terremoto devasta la città, il posto che lei credeva il più sicuro al mondo si trasforma letteralmente in un inferno. Le spiagge diventano gigantesche tendopoli e il centro è una terra perduta dove spadroneggiano bande di saccheggiatori e assassini. Due gruppi di fanatici si contendono il governo della città ed entrambi vedono in Mia una conferma alle loro concezioni apocalittiche, perché credono che Mia sia connessa alla tempesta elettrica che ha preceduto il terremoto e che si ripresenterà ancora più letale. Mia vorrebbe potersi fidare di Jeremy, affascinante ed enigmatico, che ha promesso di proteggerla e verso il quale si sente attratta da una forza e una passione irresistibili, ma dentro di sé teme di essere ingannata. E solo quando tutto sembra perduto e la catastrofe finale sta per abbattersi sulla città, Mia capirà come usare il suo potere per salvare le persone che ama. E capirà se Jeremy la ama davvero…

La mia recensione
Colpo di fulmine è un libro che si legge molto velocemente, complice la scrittura quasi cinematografica dell'autrice che in 336 pagine ci racconta gli avvenimenti di 4 giorni.
Mia Price è la diciassettenne protagonista di Colpo di fulmine (quanto mi suona male questo titolo! d'ora in poi lo chiamerò Struck) e voce narrante della storia. 
Drogata di fulmini Mia è stata più volta colpita dalle scariche elettriche che le hanno lasciato numerosi segni e cicatrici su tutto il corpo. In seguito ad un brutto incidente legato proprio ad un fulmine, Mia, sua madre e suo fratello Parker si trasferiscono a Los Angeles.

Questo è l'antefatto. Il romanzo è ambientato qualche mese dopo il trasferimento della famiglia Price,  in una Los Angeles distrutta da un potentissimo terremoto che ha quasi raso al suolo l'intera città. Mia deve occuparsi di sua madre che è rimasta intrappolata per diversi giorni sotto le macerie di un edificio e soffre di un disturbo post-traumatico e di suo fratello.
La città è divisa: ci sono coloro che hanno ancora una casa (come Mia) e i profughi, persone che hanno perso tutto e vivono nelle tendopoli sparse per la città.
Nonostante abbiano una casa, Mia e suo fratello sono costretti a tornare a frequentare la scuola per avere una razione giornaliera di cibo. 

Il romanzo inizia il 14 Aprile: primo giorno di scuola. 
La città oltre a essere divisa tra profughi e non, è anche divisa in due sette religiose: i Discepoli e i Cercatori. 
I Discepoli sono vestiti tutti di bianco e seguono la parola di Profeta, un uomo che dice di essere il portatore della parole di Dio e che ha profetizzato l'arrivo di un'altra tempesta di fulmini il 17 Aprile. Questa tempesta romperà il Sesto sigillo e causerà la morte di tutti coloro che non si sono uniti al movimento religioso di Profeta. I Cercatoti, invece considerano Profeta un falso predicatore e cercano un modo per impedire la rottura del Sesto Sigillo.

Anche la scuola che frequenta Mia è divisa in queste due fazioni che cercano di reclutare quanti più seguaci possibili.
Mia cerca il più possibile di star lontana da queste due fazioni religiose ma Katrina, una Cercatrice, dopo averla toccata, individua in lei la Scintilla; Mia non sa cosa voglia dire ma sa che non vuole unirsi ai Cercatori. 

In questo primo giorno di scuola denso di avvenimenti, Mia incontra anche un nuovo ragazzo Jeremy che la colpisce al primo sguardo ma quando lui le prende la mano, la ragazza viene colpita da una visione e sviene.

E' l'inizio di tutto: Mia è una pedina importante per i piani dei Cercatori, così come in quelli dei Discepoli e la ragazza dovrà decidere da che parte stare per salvare oltre che la sua vita e quella della sua famiglia, anche quella dell'intera città.
Infatti l'arrivo della tempesta del 17 Aprile potrebbe dipendere solo da lei...

Struck è un romanzo molto piacevole, infatti la lettura mi ha catturato, la storia mi è piaciuta ma non l'ho amata. 
La Bosworth ha saputo creare un'ambientazione molto realistica e una storia molto originale ma che non mi ha conquistata del tutto, non so bene perchè, posso solo dire che in questo romanzo mi è sembrato mancasse qualcosa.

Tra l'altro questo è il primo romanzo di una serie (non so di quanti volumi) ma dal finale abbastanza esaustivo, non so proprio da che parte l'autrice voglia continuare.
Non mi resta che aspettare di saperne qualcosina in più.
Che dire, questo romanzo sembra capace di dividere i lettori per cui vi invito a leggerlo e farvi un'opinione tutta vostra! Poi fatemi sapere! 
Voto: 

14 giugno 2013

Anteprima UN OSCURO SEGRETO di Kalayna Price

Un oscuro segreto
Grave Witch (Alex Craft, #1)
Buongiorno cari lettori! 
Mi sono presa una piccola pausa dallo studio per segnalarvi un'uscita che credo farà gola a molti -me compresa-! 
Si tratta del primo romanzo della serie urban fantasy di Kalayna Price dedicata alla strega Alex Craft. 

Alex Craft può parlare con i morti e come consulente della polizia ha avuto spesso a che fare con la magia nera. Quest'ultimo caso di cui si deve occupare, però, è diverso: qualcuno sta cercando di ucciderla e, per scoprire la verità, Alex dovrà collaborare con l'affascinate e misterioso detective Falin Andrews e la loro relazione potrebbe non limitarsi solo al lavoro...

Con una media di quattro stelline su Goodreads, sono molto curiosa di leggere questo romanzo che avevo adocchiato già da un po'.
Fino ad ora la serie è composta da 4 volumi ed un quinto è previsto per il 2014. 

Casa Editrice: Fanucci
Pagine: 352Un oscuro segreto
Prezzo: € 10,00
ISBN: 978-88-347-2271-8
Traduttore: Sara Brambilla
Dal 20 Giugno in libreria

Trama
Alex Craft è una strega e può parlare con i morti, ma questo non significa che le piaccia quello che hanno da dire... 


Come consulente della polizia, Alex Craft ha avuto a che fare spesso con la magia nera, ma nulla le è mai apparso così pericoloso come questo ultimo caso. Qualcosa di insolito cerca di aggredirla e qualcuno, subito dopo, cerca di ucciderla, qualcuno che non vuole che lei sappia cosa hanno da dire i morti questa volta. Per scoprire la verità, Alex Craft dovrà lavorare a stretto contatto con l’affascinante quanto misterioso detective della sezione omicidi Falin Andrews, e il loro incontro potrebbe trasformarsi in qualcosa di intimo e seducente...

L'autrice
Kalayna Price è l'autrice delle serie urban fantasy di Alex Craft e di Haven. Le sue opere sono state tradotte in diversi Paesi: Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda, Francia, Polonia, Russia e Germania. Kalayna trae ispirazione da studi su mitologie antiche e dal folklore classico. Le sue storie contengono elementi mistici, fantastici, un pizzico di romanticismo, umorismo, e molto, moltissimo mistero.

Fantasy, Paranormal e Science Fiction Reading Challenge: le recensioni di Giugno!

Contemporary, Romance e historical Reading Challenge: le recensioni di Giugno

09 giugno 2013

Comunicazione di servizio

Buona Domenica cari lettori!
Ho una comunicazione da farvi: causa esami di maturità (iniziano il 19)da ora fino a metà luglio, credo, non potrò essere molto presente sul blog. Il che vuol dire che tutte le rubriche saranno sospese, questo mese non ci sarà il club del libro, niente recensioni né anteprime.

Inoltre ultimamente sto ricevendo molte segnalazioni di romanzi da parte di case editrici, autori emergenti e non: non riuscirò a pubblicare le anteprime se non in brevi articoli, per cui se non ricevete risposta pazientate un pochino. Appena finisco gli esami riprendo la mia attività.

Cari lettori non disperate: moltissime idee mi frullano per la testa e non vedo l'ora di metterle in atto! 

Per ora è tutto. Per qualsiasi cosa comunque potete contattarmi via mail, quella la controllo quasi ogni giorno. 
Se ci saranno novità interessanti ve le comunicherò e se volete seguire i miei progressi nella lettura potete seguirmi su Goodreads

Auguratemi buona fortuna per gli esami! 

UN BACIO A TUTTI!  

08 giugno 2013

In my mailbox #49

Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici). 

Quali romanzi sono entrati a fare parte delle vostre librerie?
Nella mia questa settimana sono entrati due romanzi che mi incuriosiscono molto. Ve li avevo già anticipati ma eccoli qui:
Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald (la versione a 99 centesimi della Newton Compton)
Trama
L'essenzialità, la finezza descrittiva e la nitidezza del procedimento narrativo (la storia è raccontata attraverso il punto di vista di Nick, vicino e amico di Gatsby), la creazione sapiente di personaggi indimenticabili hanno fatto ormai di questo romanzo un punto fermo, un "classico moderno". Lo scenario è quello dei frenetici anni Venti, di cui Fitzgerald stesso e la moglie Zelda furono favolosi protagonisti tra New York, Parigi e la Costa Azzurra. Attraverso le sue feste brillanti e stravaganti, il lusso e la mondanità di cui si circonda, il "grande Gatsby", il misterioso, affascinante e inquieto protagonista, non mira tuttavia che a ritrovare l'amore di Daisy. Ma è possibile ricatturare il passato? Al di là della romantica suggestione, il sogno di Gatsby diventa emblema di un sogno di assolutezza, come l'originario "sogno americano" di un Mondo Nuovo, che, come ogni sogno di purezza astratta, la realtà frantuma e disperde. Gatsby e Daisy per molti di noi hanno i volti di Robert Redford e Mia Farrow, interpreti di una famosa versione cinematografica del 1974

Non lasciarmi andare di Jessica Sorensen 
978-88-541-5541-1Trama
Ella e Micha si conoscono da quando erano bambini, sono cresciuti insieme e sotto gli occhi l’uno dell’altra sono diventati un uomo e una donna. Finché una tragica notte di otto mesi fa è accaduto qualcosa di irreversibile, ed Ella ha deciso di scappare all’università e lasciarsi tutto alle spalle.
E così, da giovane ribelle e senza limiti, ha deciso di diventare una ragazza perbene, una di quelle che eseguono gli ordini senza discutere e tengono i sentimenti sottochiave. Ma sono arrivate le vacanze estive e l’unico posto dove tornare è casa sua.
Ella trema all’idea che tutto lo sforzo che ha fatto per mettere a tacere i suoi impulsi più veri e seppellire i suoi bollenti spiriti sia stato vano. Con Micha nel raggio di pochi metri si sente davvero vulnerabile. Lui è sexy, intelligente e sicuro di sé, conosce di Ella anche i segreti più oscuri e inconfessabili e ha deciso che farà qualunque cosa sia necessaria per averla. E così l’eccitazione, le parole e gli occhi magnetici di Micha scateneranno nella ingenua e inesperta Ella sensazioni mai provate prima, istinti difficili da frenare…

***
Ecco qua le mie nuove entrate! raccontatemi le vostre ^-^

07 giugno 2013

Recensione POISON PRINCESS di Kresley Cole

Eccomi qui con una nuova recensione. La recensione di un libro dal quale ho davvero faticato per poter staccare gli occhi dalle pagine e che, nonostante le sue 453 pagine è finito decisamente troppo presto!
Non avevo letto nulla di Kresley Cole, non avevo idea del suo modo di scrivere o di cosa avesse scritto negli altri romanzi ma la trama di Poison princess mi ha incuriosita fin da subito e così mi sono messa a leggere…

Titolo: Poison Princess (The Arcana Chronicles #1)
Data di uscita: 18 aprile 2013
Casa editrice: Leggereditore
Autrice: Kresley Cole
Pagine: 453
Prezzo: € 10,00

Trama
22 Arcani. 22 Teenager prescelti. Lasciate che le carte cadano dove possono. Le terrificanti allucinazioni della sedicenne Evie Greene avevano predetto l’Apocalisse e la fine del mondo le ha portato in dono tutta una serie di nuovi poteri. Ora che la Terra è distrutta e restano pochi sopravvissuti, Evie non sa di chi fidarsi e decide di fare squadra con il pericoloso e sexy Jack Deveaux, in una corsa per trovare delle risposte. Evie e Jack scoprono che si sta avverando un’antica profezia e che Evie non è l’unica dotata di poteri speciali. Un gruppo di ragazzi è stato scelto per mettere in scena la battaglia finale tra il Bene e il Male. Ma non è sempre chiaro chi stia da quale parte. Evie potrebbe essere destinata a salvare il mondo oppure a distruggerlo...

La mia recensione
Poison princess è un romanzo post-apocalittico ambientato negli Stati Uniti devastati dal Lampo che ha portato morte e distruzione sulla Terra. Poche persone sono sopravvissute: molti uomini e pochissime donne che devono lottare contro la siccità, contro strani zombie, contro cannibali e sopravvissuti che si sono trasformati in schiavisti o crudeli militari sempre in cerca di cibo, donne e carburante.
Poison Princess (The Arcana Chronicles, #1)Eve è una ragazza sedicenne che è sopravvissuta e all’inizio del romanzo cerca riparo in casa di un uomo di cui noi lettori leggiamo i pensieri.
Arthur apparentemente offre ospitalità e alloggio in cambio di un racconto delle proprie esperienze legate al Lampo ma in realtà cerca di adescare delle ragazze per i suoi perversi esperimenti.
Eve inizia così a raccontare della sua vita prima del Lampo.

Eve abita con la madre in grande casa circondata da una vasta piantagione, è ricca, bella, ha una ragazzo più grande che la adora, ha una migliore amica fantastica, a scuola è una cheerleader e una delle ragazze più popolari: una vita perfetta fino a che strane ed inquietanti visioni iniziano a tormentarla. La ragazza disegna su un album, che custodisce gelosamente, i mostri che popolano i suoi sogni e le sue allucinazioni, un giorno però sua madre trova l’album e la manda tutta l’estate in un centro per ragazzi problematici.
Quando Eve torna a casa per l’inizio del nuovo anno scolastico è intenzionata a iniziare una nuova vita, senza lasciare che le visioni prendano il sopravvento su di lei.
A turbare la sua quiete però arriva Jackson, il classico bad boy della situazione.

Tutto precipita il giorno del Lampo, il giorno in cui le visioni di Eve si avverano. Un lampo dal cielo incenerisce tutto ciò che trova sul suo cammino.
Eve e sua madre riescono a sopravvivere e la ragazza cerca di capire qualcosa su ciò che le sta succedendo: l’unica che potrebbe rispondere alle sue domande è sua nonna.
Decisa a raggiungere la nonna lontana Eve intraprenderà un pericoloso viaggio in compagnia di Jackson per scoprire la verità sulla sua identità e sulla sua missione. Infatti Eve è un Arcano: l’Imperatrice.

È molto difficile, in realtà, raccontarvi la trama di questo romanzo e, inoltre, lascio a voi la bellezza di coprire cosa succede all’interno del romanzo.
Poison princess è un romanzo magico, magnetico che conquista fin dalla prima pagina.
Endless Knight (The Arcana Chronicles, #2)La Cole ha creato un mondo meraviglioso in cui 22 teenager rappresentano i tarocchi: in questo romanzo ne conosceremo cinque, ognuno con le sue caratteristiche, le sua particolarità, i suoi poteri…

Lo stile dell’autrice è semplice, scorrevole e magnetico; la storia ci cattura e ci ammalia complici anche i personaggi che sono tutti diversi, ben caratterizzati e affrontano un percorso di crescita.
Eve, la protagonista, all’inizio del romanzo sembrerebbe soltanto una ragazzina qualunque, ma nel corso della storia assistiamo alla sua trasformazione fino ad arrivare al finale in cui ci troviamo a sgranare gli occhi e a desiderare ardentemente di avere il seguito già tra le mani.
Il mio personaggio preferito è sicuramente Matthew, Il Matto: lo trovo fantastico, vi dico solo questo.

Non mi dilungo oltre, questo romanzo mi ha stregata e lo consiglio davvero a tutti.
Ora non mi resta che aspettare pazientemente la pubblicazione del secondo volume della serie.
Voto: 

06 giugno 2013

Anteprima COLPO DI FULMINE di Jennifer Bosworth

Amanti del post-apocalittico venite a me! Vi sto per presentare, infatti, un romanzo che non vedo l'ora di leggere: Colpo di Fulmine di Jennifer Bosworth in uscita per Corbaccio il 13 giugno. 
Il romanzo è ambientato in una Los Angeles distrutta in seguito ad un terribile e violentissimo terremoto; la protagonista è Mia una ragazza sopravvissuta a numerose scariche elettriche, lei stessa è in grado di creare fulmini e si nutre di essi.
La città è divisa tra due sette religiose che appena si accorgono della capacità di Mia vogliono convincerla ad unirsi a loro: la ragazza deve scegliere da che parte stare, la parte giusta per avere salva la sua vita, quella di sua madre e di suo fratello.
Ad influenzare la sua scelta ci potrebbe essere l'affascinate Jeremy, da cui Mia è attratta anche se non è del tutto convinta della sua onestà...

Colpo di fulmine (Struck, il titolo originale) ha fin da subito incuriosito i lettori americani ma non ha del tutto convinto. Io sono davvero curiosa di leggere questo romanzo e voi? 

Titolo: Colpo di fulmine
Autrice: Jennifer Bosworth
Editore: Corbaccio
Pagine: 342
Prezzo: 17,60


Trama
Mia Price è drogata di fulmini. È sopravvissuta a infinite scariche elettriche, ma la sua dipendenza dall’energia scaricata dai temporali mette in pericolo la sua vita e la vita di chi le sta intorno. Per questo si sente tranquilla a vivere a Los Angeles, perché è rarissimo che si scatenino temporali. Ma quando un terremoto devasta la città, il posto che lei credeva il più sicuro al mondo si trasforma letteralmente in un inferno. Le spiagge diventano gigantesche tendopoli e il centro è una terra perduta dove spadroneggiano bande di saccheggiatori e assassini. Due gruppi di fanatici si contendono il governo della città ed entrambi vedono in Mia una conferma alle loro concezioni apocalittiche, perché credono che Mia sia connessa alla tempesta elettrica che ha preceduto il terremoto e che si ripresenterà ancora più letale. Mia vorrebbe potersi fidare di Jeremy, affascinante ed enigmatico, che ha promesso di proteggerla e verso il quale si sente attratta da una forza e una passione irresistibili, ma dentro di sé teme di essere ingannata. E solo quando tutto sembra perduto e la catastrofe finale sta per abbattersi sulla città, Mia capirà come usare il suo potere per salvare le persone che ama. E capirà se Jeremy la ama davvero…

 In anteprima anche le prime pagine del romanzo:
per leggerle direttamente su facebook: https://apps.odylfarm.com/corbaccio/exclusives/8998
per chi non ha facebook: http://bit.ly/12ufVuY

L'autrice
È produttrice e autrice di sceneggiature cinematografiche.
Vive a Los Angeles. Colpo di fulmine è il suo primo romanzo, pubblicato negli Stati Uniti a fine 2012 e ora nel resto del mondo.
Per saperne di più: www.jenniferbosworth.com





DA UN’INTERVISTA A JENNIFER BOSWORTH…

Colpo di fulmine, dal titolo si direbbe che è un romanzo d’amore?
Colpo di fulmine è senz’altro una gran storia d’amore d’ambientazione post apocalittica. Non si spinge in un futuro lontano, bensì in un futuro vicino dopo una catastrofe: in questo caso un terremoto che ha devastato la città di Los Angeles. Un’altra caratteristica oltre alla potente storia d’amore che lega in maniera indissolubile i due protagonisti è l’elemento soprannaturale che permea buona parte della narrazione.

Questo è il debito che lei ha nei confronti di Stephen King (che ha amato il suo libro)?
Se c’è una cosa che ho imparato da Stephen King è che il soprannaturale può trovare una sua precisa collocazione anche in racconti del più crudo realismo. Colpo di fulmine è la storia di cosa può succedere quando una metropoli collassa nel giro di tre minuti. Una storia di temporanea follia e fanatismo religioso radicati e lasciati crescere nel terrore causato da un evento straordinario che si è verificato. Ma è anche una storia sui misteri del mondo naturale, sul potere creativo e distruttivo di fenomeni naturali come i fulmini. «Magico» è spesso il termine che le persone usano per definire un fenomeno che non capiscono, e poche cose sono così impressionanti come i fulmini.
Il booktrailer

***
Chi attende questo romanzo?